email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Carlota Moseguí


88 articoli disponibili in totale a partire dal 19/05/2016. Ultimo articolo pubblicato il 04/03/2020.

Recensione: Notes from the Underworld

Recensione: Notes from the Underworld

BERLINALE 2020: Il film di Tizza Covi e Rainer Frimmel, menzione speciale nella categoria Miglior documentario, fa rivivere i bassifondi viennesi degli anni Sessanta attraverso i suoi sopravvissuti  

04/03 | Berlinale 2020 | Panorama

Recensione: The Trouble With Being Born

Recensione: The Trouble With Being Born

BERLINALE 2020: Il secondo lungometraggio dell'austriaca Sandra Wollner è un film di fantascienza con protagonista una bambina androide che scopre la banalità della sua esistenza  

02/03 | Berlinale 2020 | Encounters

Recensione: Un crimen común

Recensione: Un crimen común

BERLINALE 2020: L’argentino Francisco Márquez denuncia la persecuzione dei civili nel suo thriller psicologico su una donna che diventa testimone e complice di un crimine  

27/02 | Berlinale 2020 | Panorama

Recensione: Orphea

Recensione: Orphea

BERLINALE 2020: Alexander Kluge e Khavn co-dirigono un’opera rock sulla società dei consumi e l’ascesa della xenofobia in Europa reinterpretando il mito di Orfeo ed Euridice  

25/02 | Berlinale 2020 | Encounters

Recensione: Chico ventana también quisiera tener un submarino

Recensione: Chico ventana también quisiera tener un submarino

BERLINALE 2020: L’uruguaiano Alex Piperno debutta con un racconto fantastico su un marinaio che viaggia nello spazio e nel tempo a bordo di una nave da crociera con portali magici  

24/02 | Berlinale 2020 | Forum

Recensione: Los conductos

Recensione: Los conductos

BERLINALE 2020: Camilo Restrepo debutta con un racconto fantastico sulla strumentalizzazione della religione e della violenza in Colombia, ispirato alle memorie di un sopravvissuto a una setta  

22/02 | Berlinale 2020 | Encounters

Recensione: Time of Moulting

Recensione: Time of Moulting

Il primo lungometraggio di finzione di Sabrina Mertens è un prodigioso dramma psicologico, composto da tableaux vivants, su una ragazza maltrattata dalla madre instabile  

04/02 | IFFR 2020 | Concorso Bright Future

Recensione: The Trouble with Nature

Recensione: The Trouble with Nature

L’opera prima del cineasta danese Illum Jacobi è un dramma storico notevole sul filosofo Edmund Burke e sul suo pericoloso viaggio per raggiungere le Alpi  

03/02 | IFFR 2020 | Concorso Bright Future

Recensione: Sebastian Jumping Fences

Recensione: Sebastian Jumping Fences

Il regista tedesco Ceylan-Alejandro Ataman-Checa debutta con un dramma intimo su un ragazzo di Hannover cresciuto dalla madre single che cerca di costruire la propria identità  

03/02 | IFFR 2020 | Concorso Bright Future

Recensione: Piedra sola

Recensione: Piedra sola

L'opera prima dell'argentino Alejandro Telémaco Tarraf è una fiction etnografica sull'odissea fisica e soprannaturale di un pastore andino devoto alla Pachamama  

31/01 | IFFR 2020 | Concorso Tiger