email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Produzione – Portogallo/Francia

Country Focus: Portogallo

Un nuovo fondo di coproduzione tra Portogallo e Francia

di 

- ICA e CNC insieme per un nuovo fondo bilaterale dotato di 1 milione di euro

Un nuovo fondo di coproduzione tra Portogallo e Francia

Portogallo e Francia si apprestano a creare un fondo di 1 milione di euro per sostenere la coproduzione di opere cinematografiche tra i due paesi. Filomena Serras Pereira e Ana Costa Dias, dell'ICA, e Frédérique Bredin, del CNC, hanno firmato una dichiarazione di intenti congiunta venerdì scorso a Parigi.

Secondo l'ICA, la redazione e la conclusione del protocollo di creazione di un fondo d'investimento bilaterale avverrà nei prossimi tre mesi. In seguito, il fondo sarà attivo per un periodo di tre anni e intende appoggiare opere coprodotte tra, almeno, una casa di produzione ubicata in Portogallo e un'altra in Francia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

A fine marzo, durante la presentazione del nuovo calendario dei sostegni dell'ICA (news), il Segretario di Stato della Cultura, Jorge Barreto Xavier, aveva affermato che il fondo avrebbe avuto una dotazione di 1 milione di euro: 200.000 garantiti dall'ICA e 800.000 dal CNC.

Per la Segreteria di Stato della Cultura, “le coproduzioni internazionali sono una parte importante dell'industria cinematografica portoghese e permettono una diversificazione dei progetti, contribuendo allo stesso tempo a una maggiore diffusione delle opere”.

Oltre al Portogallo, la Francia si è impegnata venerdì a creare lo stesso tipo di fondo con la Grecia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dallo spagnolo)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy