email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MORGEN

di Marian Crisan

sinossi

Nelu, un uomo sulla quarantina, lavora come guardia giurata al supermercato di Salonta, una piccola cittadina sul confine rumeno-ungherese. Qui, in tanti cercano con ogni mezzo di superare illegalmente la frontiera per raggiungere l’Europa occidentale attraverso l’Ungheria. Per Nelu, le giornate trascorrono tutte uguali: all’alba va a pesca, poi al lavoro e infine torna a casa da Florica, sua moglie, in una fattoria isolata nei campi fuori dall’abitato. Un giorno, Nelu pesca «qualcosa» di diverso: un cittadino turco che sta tentando di attraversare la frontiera. Pur parlando lingue diverse, i due riescono comunque a comunicare. Nelu porta lo straniero a casa sua, offrendogli vestiti asciutti, cibo e ospitalità. In cambio, l’altro gli dà tutti i suoi risparmi e gli chiede di aiutarlo a varcare il confine. Nelu accetta il pagamento e promette di aiutarlo l’indomani...

titolo originale: Morgen
paese: Francia, Romania, Ungheria
rivenditore estero: Les Films du Losange
anno: 2010
genere: fiction
regia: Marian Crisan
durata: 100'
cast: András Hatházi, Yalcin Yilmaz, Elvira Rîmbu, Levente Molnár
fotografia: Tudor Mircea
montaggio: Tudor Pojoni
produttore: Anca Puiu
produzione: Slot Machine, Mandragora, Katapult Film
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)