email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VELMA

di Piero Tomaselli

sinossi

Il “Capitano”, un pescatore dal controverso passato e dal carattere molto schivo, vive da solo in uno sperduto casotto della laguna di Marano, dove si è volontariamente isolato da molti anni. Suoi unici contatti con la comunità sono un ragazzo, Manuel, da tutti considerato un po’ tocco che gli fa visita di frequente a bordo della sua battella e un carabiniere dai modi un po’ eccentrici, Giona, che per qualche motivo si è affezionato al marinaio. Il misterioso ritrovamento da parte del Capitano di una bambina (Velma) impigliata in una rete sul bagnasciuga di una spiaggia e il difficile rapporto che da quel momento si viene ad instaurare tra i due è destinato a cambiare completamente la vita del pescatore, fino ad un emblematico e catartico epilogo.

titolo originale: Velma
paese: Italia
anno: 2009
genere: fiction
regia: Piero Tomaselli
durata: 95'
sceneggiatura: Piero Tomaselli
cast: Gianmarco Tognazzi, Giorgio Monte, Manuel Buttus, Camilla Zanoner
fotografia: Alberto Marchiori
montaggio: Gianmaria Scibilia
scenografia: Katia Bonaventura
musica: Andrea Fontana, Gianluca Ballarin
produttore: Vittorio Giacci, Manuel Buttus
produzione: ACT Multimedia, Prospettiva T
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)