email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

THE LONELIEST PLANET

di Julia Loktev

sinossi

Alex and Nica sono giovani, innamorati e prossimi al matrimonio. Sono impegnati nell’ennesima escursione, una di quelle avventure zaino in spalla che sono per loro ragione di vita. Si vantano di riuscire a cavarsela ovunque grazie a sorrisi cordiali, gesti e poche parole nella lingua locale, mangiando cibo per strada senza avere problemi intestinali e dormendo su qualsiasi superficie orizzontale. Arrivati sulla Catena del Caucaso, Alex e Nica ingaggiano una guida locale affinché faccia loro attraversare la regione a piedi. Tre persone sole nella natura, una donna e due uomini, una coppia e un testimone. Poco a poco la tensione si instaura tra i tre. E qualcosa accade. Incapaci di parlare di quanto avvenuto, i tre si avventurano sempre più in un paesaggio in perenne mutamento, in un territorio emotivo costellato da vergogna, risentimento, solitudine, vulnerabilità, tensione sessuale, e da una latente violenza che potrebbe esplodere da un momento all’altro.

titolo internazionale: The Loneliest Planet
titolo originale: The Loneliest Planet
paese: Stati Uniti, Germania
rivenditore estero: The Match Factory
anno: 2011
genere: fiction
regia: Julia Loktev
data di uscita: PL 25/05/2012, DE 03/01/2013
sceneggiatura: Julia Loktev
cast: Hani Furstenberg, Gael García Bernal, Bidzina Gujabidze
fotografia: Inti Briones
montaggio: Michael Taylor
scenografia: Rabiah Troncelliti
costumi: Rabiah Troncelliti
musica: Richard Skelton
produttore: Jay Van Hoy, Lars Knudsen, Helge Albers, Marie-Therese Guirgis
produzione: Flying Moon Filmproduktion, Van Hoy/Knudsen Productions/New York, Parts and Labor, Wild Invention
distributori: Camino Filmverleih
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Privacy Policy