email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

GALA

di Sílvia Munt

sinossi

"Elena Dimitrievna Diakonova, l’appassionata compagna e ispiratrice di artisti straordinari come Paul Éluard, Max Ernst e Salvador Dalí, è una delle figure più controverse e affascinanti del secolo, e suscita opposti motivi di ammirazione e di scandalo. Da un lato la donna sensuale, capace di vivere una sessualità libera, passionale e tempestosa lungo tutta la sua esistenza, senza mai pentimenti né rimpianti, dall’altro la donna che vive per l’amore dei suoi uomini, e si realizza nell’esserne la musa, la fonte di ispirazione, il motore segreto, invece di ambire a creare lei stessa come l’amica Marina Tsvetaieva. Gala incarna dunque nello stesso tempo l’eroina e l’anti-eroina del femminismo." (Silvia Munt)

titolo internazionale: GALA
titolo originale: ELENA DIMITRIEVNA DIAKONOVA GALA
paese: Spagna
rivenditore estero: Lot Audovisuals
anno: 2003
genere: fiction
regia: Sílvia Munt
durata: 105'
sceneggiatura: Pedro Molina Temboury, Eva Baeza, Sílvia Munt, Silvia Munt
cast: Jean-Claude Carrière, Amanda Lear,
fotografia: Mario Montero, David Omedes
montaggio: Núria Esquerra
musica: Néstor Munt
produttore: Loris Omedes
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy