email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

SHARQIYA

di Ami Livne

sinossi

Kamel Najer è un beduino. Lavora come guardia giurata alla stazione centrale degli autobus di Be’er Sheba, a nord del deserto del Negev. Vigila per assicurarsi che non ci sia nessun bagaglio incustodito che possa contenere una bomba. Dopo il lavoro torna nel deserto, nel campo nomadi che è stato assegnato a lui, a suo fratello, a sua moglie ed al suo gregge di capre. Un giorno torna alla sua capanna e scopre che, per una direttiva emanata dall’autorità responsabile dei Beduini, la sua casa deve essere smantellata. Nonostante la sua famiglia abbia vissuto in questa zona del deserto per generazioni, non esiste nessun documento che provi la loro proprietá. Le tribù nomadi sono una spina nel fianco delle autorità israeliane. Convinto della legittimità della propria posizione, Kamel sfrutta la scoperta di una bomba al lavoro per portare l’attenzione sui problemi della minoranza beduina.

titolo originale: Sharqiya
paese: Israele, Francia, Germania
anno: 2012
genere: fiction
regia: Ami Livne
durata: 82'
data di uscita: FR 07/11/2012, BE 22/05/2013
sceneggiatura: Guy Ofra
cast: Adnan Abu Wadi, Maysa Abed-Alhadi, Adnan Abu Muhareb, Eli Menash
fotografia: Boaz Yehonathan Ya’acov
montaggio: Zohar Sela
scenografia: Salim Shehade
costumi: Shams Shaloufi
produttore: Eyal Shiray, Elie Meirovitz, Itai Tamir, Fabian Gasmia, Henning Kamm
produzione: EZ Films, Detailfilm, Golden Cinema, Laila Films/Israel
distributori: ASC Distribution, Libération Films
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy