email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

L'UOMO CON LA LANTERNA

di Francesca Lixi

sinossi

Metà degli anni ‘20. Un bancario sardo, Mario Garau, viene distaccato in Cina dal Credito Italiano per lavorare come funzionario della Italian Bank of China, negli uffici di Tientsin e di Shanghai. Era l’epoca delle Concessioni Internazionali e dei Trattati Ineguali. Quel bancario era mio zio. Nella mia casa, quando ero bambina, giunsero alcuni bauli che gli appartenevano, pieni di cimeli, filmati 8mm e foto. Questi oggetti esotici, e le poche notizie che avevo su questo parente, han- no ingombrato per decenni la mia fantasia e mi hanno spinto a fare numerose ricerche intorno a questa figura misteriosa. Attraverso foto, documenti e filmati inediti, questo film narra la storia di mio zio e del mondo rimosso e sconosciuto delle Concessioni Internazionali in estremo oriente, ma racconta anche di come la sua vita, per oltre 30 anni, si sia intrecciata con la mia, e con le mie scelte. Ho provato a viaggiare con lui, per scoprire se fosse possibile raccontare e comprendere la complessità delle vite degli altri attraverso le vicende che ne hanno segnato l’esistenza, scoprendo i frammenti dell’intreccio che si nasconde tra la nostra vita e quella delle persone, reali o immaginarie, che ci hanno formato.

titolo internazionale: The Man with the Lantern
titolo originale: L'uomo con la lanterna
paese: Italia
anno: 2018
genere: documentario
regia: Francesca Lixi
durata: 70'
sceneggiatura: Francesca Lixi
fotografia: Marco Ceraglia
montaggio: Ambrogio Nieddu
musica: Rossella Faa
produttore: Claudio Giapponesi
produzione: Kiné doc
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)