email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

SAD HILL UNEARTHED

di Guillermo de Oliveira

sinossi

Nel 1966 l'esercito spagnolo costruì un enorme cimitero con 5000 tombe a Burgos, per la sequenza finale del film "Il buono, il brutto e il cattivo". Dopo le riprese il posto fu lasciato a se stesso e per 49 anni la natura ha coperto ogni singola tomba. Nell'Ottobre del 2015, un gruppo di fans del film ha deciso di iniziare a scavare e sotto tre pollici di terreno ha trovato il perimetro originale del pavimento. Per mesi persone provenienti da tutta l'Europa si sono recate a Sad Hill per portare alla luce e ricostruire la location. "Sad Hill Unearthed" è l'affascinante storia che sta dietro ad uno dei luoghi più iconici della storia del cinema. Il documentario esplora i sogni e le motivazioni che muovono i fans, ma anche la trasformazione, che avviene talvolta, di arte, musica e film in veri e propri sostituti della religione. 

titolo internazionale: Sad Hill Unearthed
titolo originale: Desenterrando Sad Hill
paese: Spagna
anno: 2018
genere: documentario
regia: Guillermo de Oliveira
durata: 86'
sceneggiatura: Guillermo de Oliveira
fotografia: Guillermo de Oliveira
montaggio: Guillermo de Oliveira, Javier Duch
musica: Zeltia Montes
produttore: Luisa Cowell, Guillermo de Oliveira
produttore associato: Cédric Biscay, Alejandro Fernández Larrañaga, Richard Douglas Jensen, Csaba Mészáros
produzione: Zapruder Films, Sadhill Desenterrado
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy