email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

LA PRIMA DONNA

di Tony Saccucci

sinossi

Chi era Emma Carelli? Un soprano di fama internazionale e un'impresaria talmente abile da diventare la prima donna direttrice artistica e sovrintendente di un teatro italiano, il Costanzi, poi trasformato nel Teatro dell'Opera di Roma. Tony Saccucci, già regista di Il pugile del Duce, ne racconta la vicenda attraverso un originale mix di tecniche cinematografiche: materiali d'archivio (il produttore è Istituto Luce Cinecittà); brani di cinema muto le cui protagoniste (soprattutto Francesca Bertini e Lyda Borelli) funzionano da alter ego della Carelli; la narrazione in voce fuori campo di Tommaso Ragno, che legge brani dei giornali e delle critiche dell'epoca; e quella in campo di Licia Maglietta, che interpreta le parole di Emma Carelli, e cammina attraverso quel Teatro dell'Opera in cui la direttrice aveva stabilito la sua residenza.

titolo originale: La Prima Donna
paese: Italia
anno: 2019
genere: documentario
regia: Tony Saccucci
durata: 90'
data di uscita: IT 5/10/2020
sceneggiatura: Edoardo Carboni, Lorenzo Corsini, Tony Saccucci
fotografia: Filippo Genovese
montaggio: Chiara Ronchini
musica: Alessandro Gwis, Riccardo Manzi
supporto: Istituto Luce Cinecittà
distributori: Istituto Luce Cinecittà
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy