email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CLIMBING IRAN

di Francesca Borghetti

sinossi

Nel 2005 a 23 anni, Nasim ha iniziato a scalare, con le mille difficoltà di essere donna in Iran. "Il nome del mio paese è 'Repubblica islamica dell'Iran'. Significa che le donne devono coprirsi, è la legge”. Da allora non si è più fermata. Ora Nasim Eshqi di anni ne ha 38, è la numero uno in Iran e una delle più note atlete iraniane al mondo. Rivendica il diritto di arrivare in vetta sfidando la forza di gravità senza il peso delle discriminazioni. Nasim ha mani forti e unghie dipinte di smalto rosa shocking. Per la scalatrice iraniana il free climbing è espressione di libertà e la montagna è il suo destino.

titolo internazionale: Climbing Iran
titolo originale: Climbing Iran
paese: Italia
anno: 2020
genere: documentario
regia: Francesca Borghetti
durata: 53'
montaggio: Aline Hervé
musica: Peyman Yazdanian
produttore: Filippo Macelloni, Giordano Cossu
produzione: Nanof, Hirya Lab
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy