email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

POST MORTEM

di Péter Bergendy

sinossi

Protagonista è Tomas, un giovane fotografo post mortem specializzato negli scatti alle persone decedute, che giunge in un villaggio ungherese nel gelido inverno del 1918, dopo aver incontrato la piccola orfana Anna. Rumori sinistri, morti sospette e inquietanti figure che iniziano a comparire nelle sue foto lo spingono in un primo momento ad abbandonare il villaggio: dopo l'iniziale incertezza, il fotografo decide di far luce su questi strani episodi, aiutato dalla piccola Anna.

titolo internazionale: Post Mortem
titolo originale: Post Mortem
paese: Ungheria
anno: 2020
genere: fiction
regia: Péter Bergendy
durata: 115'
sceneggiatura: Piros Zánkay
cast: Viktor Klem, Fruzsina Hais, Judit Schell, Andrea Ladányi, Zsolt Anger, Gábor Reviczky, Gabriella Hámori, András Balogh, Diána Kiss, Mari Nagy
fotografia: András Nagy
montaggio: István Király
scenografia: Tamás Tamási
costumi: János Breckl
musica: Atti Pacsay
produttore: Ábel Köves, Tamás Lajos
produzione: Szupermodern
supporto: Hungarian National Film Fund (HU)
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy