email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

I SOLITI IGNOTI

di Mario Monicelli

sinossi

Siamo a Roma, dove Cosimo (Memmo Carotenuto) è detenuto nel carcere di Regina Coeli, per il tentato furto di un'auto. Da un altro recluso viene a conoscenza della possibilità di compiere una rapina che sembrerebbe di facile esecuzione: svaligiare "la comare", la cassaforte che si trova in una stanza dei Monti della Pietà, il Banco dei Pegni. Per accedere nella stanza basterà introdursi nell'appartamento contiguo, approfittando dell'assenza delle proprietarie, abbattendo la parete comunicante. Cosimo, allettato dall'invitante impresa, cerca in tutti i modi di uscire e incarica il suo compare, Capannelle, uno squinternato vecchio stalliere, di cercare una "pecora" che si autoaccusi del furto dell'automobile così che possa scontare la pena al suo posto.

titolo internazionale: Big Deal on Madonna Street
titolo originale: I soliti ignoti
paese: Italia
anno: 1958
genere: fiction
regia: Mario Monicelli
durata: 106'
sceneggiatura: Agenore "Age" Incrocci, Furio Scarpelli, Suso Cecchi D'Amico, Mario Monicelli
cast: Vittorio Gassman, Marcello Mastroianni, Renato Salvatori
fotografia: Gianni Di Venanzo
montaggio: Adriana Novelli
scenografia: Piero Gherardi
costumi: Piero Gherardi
produttore: Franco Cristaldi
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Privacy Policy