email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ROSEHILL

di Mari Cantu

sinossi

Panka e Mischka, 10 e 6 anni rispettivamente, trascorrono un’infanzia idilliaca a Rosehill, in una villetta ben isolata con un giardino ricoperto di erbacce. È l’estate del 1956. Il mondo particolare dei bambini riflette la combinazione grottesca tra la sensibilità superstiziosa e timorata di Dio dei domestici, e gli sforzi dei genitori per costruire “un nuovo mondo” mentre, malgrado gli ideali comunisti, vivono nel lusso più sfrenato. Gli adulti sono occupati, e i bambini crescono senza restrizioni. Il giardino coperto di erbacce è il loro mondo.

titolo internazionale: Rosehill
titolo originale: Rosenhuegel
paese: Germania
rivenditore estero: ARRI Media Worldsales
anno: 2003
genere: fiction
regia: Mari Cantu
durata: 97'
sceneggiatura: Mari Cantu, Balint Horvath
cast: Péter Andorai, Abel Fekete, Naomi Rózsa, Erika Marozsán
fotografia: Tibor Máthé
montaggio: Matthias Behrens
scenografia: Gabor Nagy
musica: Mick Harvey
produttore: Péter Miskolczi, Alexander Ris, Joerg Rothe
produzione: Mediopolis GmbH, Zweites Deutsches Fernsehen (ZDF), ARTE France, Eurofilm Studio/Budapest
supporto: Mitteldeutsche Medienfoerderung. Eurimages, Filmboard Berlin-Brandenburg, Magyar Mozgokep Koezalapitvany
distributori: Progress Film-Verleih
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)