email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

LA TERZA STELLA

di Alberto Ferrari

sinossi

In un piccolo paese fervono i preparativi per l’evento più importante della stagione, la partita di scacchi vivente, che ogni anno viene giocata contro il paese vicino. Tutti ne sono coinvolti: da Piero il macellaio, a Olivia la profumiera, da Guido il dottore ad Ottavio lo stratega e naturalmente Ale e Franz. Ale, proprietario dell’albergo “Belvedere”, posto nella piazza centrale del paese, completamente assorbito dal desiderio di migliorarne la qualità, è un uomo deciso, razionale e concreto. La sua vita è complicata però, dalla convivenza difficile e contrastata con il cognato Franz, fratello di sua moglie Linda. Franz non è esattamente il cognato che tutti vorrebbero. E un soggetto un po’ stralunato, con una visione molto personale del mondo, delle cose e della vita e in più si installa proditoriamente nell’albergo con il proposito di aiutare Ale. Il rapporto tra i due corre costantemente su un filo, basta uno sguardo, una risposta, un sorriso di Franz per far esplodere Ale. Le loro vicende personali verranno travolte dall’arrivo di tre loschi figuri, che complicheranno la vita ai due protagonisti, coinvolgendoli in un’avventura del tutto inaspettata.

titolo originale: La terza stella
paese: Italia
anno: 2005
genere: fiction
regia: Alberto Ferrari
durata: 98'
data di uscita: IT 11/03/2005
sceneggiatura: Alessandro Besentini, Francesco Villa, Alberto Ferrari, Stefano Sudriè
cast: Alessandro Besentini, Francesco Villa, Francesca Giovannetti, Marica Coco, Sergio Romano, Stefano Venturi, Petra Faksova
fotografia: Giovanni Battista Marras
montaggio: Alessio Doglione
scenografia: Enzo De Camillis
costumi: Stefano Giovani
musica: Massimiliano Pani, Franco Serafini
produttore: Marco Poccioni, Marco Valsania, Roberto Bosatra
produzione: Rodeo Drive, Sifulum, Medusa Film, Sky
distributori: Medusa Film
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)