email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ZARA

di Ayten Mutlu Saray

sinossi

Storie di persone costrette a vivere in esilio. Un esilio vissuto come un evento distante ma allo stesso tempo come un inevitabile segno del destino. Una condizione che coinvolge diversi livelli temporali: un passato perduto, un presente problematico e un futuro dai contorni di speranza. Nel villaggio di Zara, anime erranti sono alla ricerca di qualcosa che hanno perso: lettere, infanzia, genitori … Zara rappresenta l’eterna ricerca di un posto di conforto e sollievo: una ricerca nella quale sogni e ricordi si fondono gradualmente in un immaginato presente.

titolo originale: Zara
paese: Svizzera, Austria, Paesi Bassi, Turchia
anno: 2009
genere: fiction
regia: Ayten Mutlu Saray
durata: 85'
sceneggiatura: Ayten Mutlu Saray
cast: Serpil Ökal, Barbara Sotelsek, Alisan Önlü, Newroz Baz, Sultan Cakmak, Roza Erdem, Bedriye Aydemir, Jiyan Aktas
fotografia: Felix von Muralt, Mauro Boscarato, Stefan Stefanini
montaggio: Daniel Gibel, Frédéric Fichefet, Ilse Buchelt
scenografia: Esther Viersen, Billy Leliveld
costumi: Ellen Lens
musica: Marcel Vaid
produttore: Gabriele Kranzelbinder, Jos van der Pal
produzione: Ayten Mutlu Saray, KGP Kranzelbinder Gabriele Production, Palav motion pictures, Pantheon Film (TR)
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)