email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MAX EMBARRASSING

di Lotte Svendsen

sinossi

Max è un ragazzo molto timido che crede che sua madre, Agnethe, un tipo di madre decisamente originale e affascinante, sia extra-imbarazzante. Agnethe sembra non comprendere che Max sta crescendo e continua a dire stupidaggini che lo fanno rabbrividire. Allo stesso tempo Max è follemente innamorato di Ophelia, una bella compagna di classe, e vorrebbe tanto attirare la sua attenzione. Ma è davvero difficile riuscire a far parte del gruppo di ragazzi più cool della classe e, allo stesso tempo, essere un buon amico. Nel frattempo si avvicina il Natale. Max e sua madre ospitano un ex-galeotto per le vacanze. L’uomo è in realtà il padre di Ophelia che lei non vede da tempo. Sperando di realizzare un suo segreto desiderio, Max porta l’uomo a scuola. Ophelia ne rimane scioccata, Max è disperato: può perdere per sempre l’amicizia della compagna. Fortunatamente ha un buon amico, Hassan, e la sua meravigliosa, imbarazzante madre.

titolo internazionale: Max Embarrassing
titolo originale: Max Pinlig
paese: Danimarca
rivenditore estero: Delphis Films, Montreal
anno: 2008
genere: fiction
regia: Lotte Svendsen
durata: 94'
sceneggiatura: Tommy Bredsted, Mette Horn, Lotte Svendsen
cast: Samuel Heller-Seiffert, Mette Horn, Lars Bom, Louise Mieritz, Rasmus Bjerg, Anna Agafia Svideniouk Egholm
fotografia: Lars Skree
montaggio: Camilla Ebling
scenografia: Knirke Madelung
costumi: Bettina Milling Bakdal
musica: Jens Brygmann
produttore: Per Holst
produzione: Asta Film ApS, Max Film
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy