email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Giulio Manfredonia

All'età di soli diciotto anni lavora come assistente alla regia per Luigi Comencini e, successivamente, per altri registi quali Margarethe von Trotta, Antonio Albanese e Cristina Comencini.

Con Tanti Auguri, nel 1999 vince il Nastro d'Argento e il premio al Miglior Cortometraggio al Festival di Annecy. Dal 2000, si dedica principalmente alla direzione di lungometraggi e documentari come Sono stato nero anch'io e Bimbi neri notti bianche, due progetti sviluppati in collaborazione con AMREF.
(Fonte: Roma film festival)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Filmografia parziale

leggi anche: Registi, Sceneggiatori
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy