email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Rita Linda Potyondi • Distributrice

European Distributors: Up Next! – Ungheria

di 

Rita Linda Potyondi • Distributrice

Abbiamo incontrato la responsabile di Cirko Film - Másképp Foundation, società magiara di distribuzione ed esercente di un cinema di Budapest. Puntando esclusivamente su un cinema d'autore internazionale, specialmente europeo, la struttura ha distribuito in Ungheria i film dei fratelli Dardenne, di Robert Guédiguian, Bruno Dumont, Fernando Leon de Aranoa, Baltasar Kormakur, Alain Corneau, Bruno Podalydès, Bertrand Bonello, Claire Denis, Ferzan Ozpetek, Catalin Mitulescu e Oskar Roehler.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Cineuropa: Qual è la filosofia di Cirko Film - Másképp Foundation?
Rita Linda Potyondi: Siamo gli unici distributori magiari ad operare come fondazione a scopo non lucrativo. Distribuiamo per puro piacere film definiti difficili, per un pubblico mirato e ristretto, ma pensiamo che sia importante mostrarli in Ungheria. Senza contare i cassieri del cinema Cirko-Gejzír (noi stessi o volontari) e il proiezionista, abbiamo soltanto tre stipendiati. E facciamo tutto: la programmazione, l'organizzazione dei festival, i rapporti con la stampa... In quanto fondazione, non possiamo beneficiare delle sovvenzioni municipali o altro, ma ci candidiamo agli aiuti del Programma Media con quanti più film possibile, così come al sostegno della Motion Picture Public Foundation of Hungary e del National Cultural Fund. Ma si tratta di cifre limitate.

Quale genere di film privilegiate?
Soprattutto quelli che esplorano le tematiche delle minoranze: omosessuali, handicappati, minoranze etniche o religiose, abusi familiari... Non veniamo mai coinvolti nel processo di produzione per mancanza di capacità finanziaria, per questo non distribuiamo film ungheresi. Per scegliere i nostri film, andiamo nei festival, ma seguiamo anche i listini dei rivenditori sui loro siti Internet. Ma non compriamo mai opere che non abbiamo visto, salvo alcune eccezioni come per i fratelli Dardenne.

Quali lungometraggi europei avete distribuito quest'anno?
Adam's Apples [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Anders Thomas Jensen
intervista: Mads Mikkelsen
intervista: Tivi Magnusson
scheda film
]
di Anders Thomas Jensen è stata una grande sorpresa. Il film non era recente, non lo avevamo promosso granché ed era distribuito in una sola copia, ma qui è diventato una specie di cult. Abbiamo lavorato molto bene anche con la Palma d'Oro 4 mesi, 3 settimane, 2 giorni [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Cristian Mungiu
intervista: Oleg Mutu
scheda film
]
grazie al sostegno della critica, e con Persepolis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Marc-Antoine Robert
intervista: Marjane Satrapi, Vincent P…
scheda film
]
, per il quale abbiamo distribuito volantini promozionali nei pub, nei cinema e nei centri culturali. Una proiezione al festival Anilogue ha preceduto di qualche giorno l'uscita in sala e, contemporaneamente, è stato pubblicato in Ungheria il fumetto di Marjane Satrapi. Infine, abbiamo avuto un discreto successo con After the wedding [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sisse Graum Jørgensen
intervista: Susanne Bier
scheda film
]
di Susanne Bier. Ma abbiamo distribuito anche Red Road [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Andrea Arnold, Mio fratello è figlio unico [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Daniele Luchetti
intervista: Riccardo Tozzi
scheda film
]
di Daniele Luchetti, A Soap [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lars Bredo Rahbek
intervista: Pernille Fischer Christensen
scheda film
]
di Pernille Fischer Christensen e il documentario Our Daily Bread [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nikolaus Geyrhalter.

Qual è il vostro programma da qui alla fine del 2008?
Distribuiremo Il matrimonio di Lorna [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Arta Dobroshi
intervista: Jean-Pierre et Luc Darde…
intervista: Olivier Bronckart
scheda film
]
dei fratelli Dardenne, Louise Michel [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Benoît Delépine e Gustave…
intervista: Benoît Jaubert
scheda film
]
di Gustave de Kervern e Benoît Delépine, Ben X [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nic Balthazar
intervista: Peter Bouckaert
scheda film
]
di Nic Balthazar, Heaven's Heart [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Simon Staho, Kira's Reason di Ole Christian Madsen, Leo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Josef Fares, The Green Butchers [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Flickering Lights di Anders Thomas Jensen e Just Another Love Story [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Ole Bornedal.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy