email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Italia

Paolo Sorrentino premia i giovani dell'Enel Digital Contest

"I giovani registi lavorano ormai quasi esclusivamente con il computer, ed io mi rendo conto di appartenere ad un'altra generazione". Il prestigioso presidente dell'Enel Digital Contest, Paolo Sorrentino, registra i cambiamenti nell'audiovisivo durante la premiazione della quinta edizione del concorso internazionale per giovani videomaker promosso da Enel e dall’Associazione Amici del Future Film Festival. Il regista del Divo, che quest'anno a Cannes presiederà la giuria della sezione Un Certain Regard, dispensa consigli con la sua consueta ironia: "Guardate tanti film brutti, per imparare cosa non fare".

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Tra le 150 le opere arrivate alla fase finale della competizione dedicata ai temi dell’energia sostenibile, "molte cose belle, molte meno", secondo Sorrentino, che ha stigmatizzato l'abuso del mezzo tecnologico a scapito a volte della creatività.

Insieme ai vincitori scelti dalla giuria di esperti, sono stati premiati i vincitori decretati dagli oltre 25.000 navigatori di Internet che sul sito dell’iniziativa hanno votato i corti dei giovani videomaker che si sono avvalsi di differenti soluzioni narrative e tecniche (dal live action all’animazione tradizionale e in 3D) per affrontare il tema proposto, “The power of energy”.

Ecco la lista dei premiati:

Premio ex aequo per il miglior corto
Control di Marco Cucciniello
Morse. Ovvero piccoli rimedi domestici di Roberta Fiorito, Nicola Murri (Gruppo Myse en Abyme)

Premio per la migliore idea creativa
Pneuma di Luca De Vincentis

Menzione Speciale
The Power of Dreams di Francesco Bortot, Oscar Collica, Marco Libretti (Gruppo B8 Production)

Premi assegnati dalla giuria online

Primo Premio
Rombo di tuono di Marco Careri, Luca Luigetti, Davide Manca (Gruppo Menteplastica)

Secondo Premio
Per cosa siamo ancora in grado di stupirci? di Andrea Bonfanti

Premi speciali

Premio Speciale miglior corto per l'ambiente
La formica e la cicala di Mitja Rabar

Premio Speciale per la miglior colonna sonora
in collaborazione con l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Genesi dell'esistenza di Antonio Caparrelli, Jacopo Cingolani (Gruppo H.I.T.)

Premio Speciale per il miglior corto in animazione e/o con effetti speciali
in collaborazione con il Consolato Generale della Nuova Zelanda
Imagination di Alessandro Gobbetti

Premio Speciale per la miglior creatività femminile
in collaborazione con la rivista Donna Moderna
Enel, la magia dell'energia di Lisa Masola, Maddalena Quaggia (Gruppo MedAme)

Premio Speciale UniFerpi per la miglior idea comunicativa
in collaborazione con la sezione studenti della FERPI (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana)
Il potere di scegliere di Daniele Napolitano, Stefano Caridi, Debora intonaci (Gruppo Cut)

Premi speciali delle Università patrocinanti

Premio Speciale dell'Accademia di Belle Arti di Bologna
Lightstealer il ladro di luce di Federico Anastasi, Nicolas Iarochenko (Gruppo LK Films)

Premio Speciale dell'Accademia di Cinema e Televisione Griffith
Il figlio della terra di Paolo Zucca

Premio Speciale della Ecam - Escuela de Cinematografía y del Audiovisual de la Comunidad de Madrid
La formica e la cicala di Mitja Rabar

Premio Speciale di ECIB- 9Zeros - Escuelas de cine en Barcelona
Il figlio della terra di Paolo Zucca

Premio Speciale dell'Istituto Europeo di Design di Milano
Il figlio della terra di Paolo Zucca

Premio Speciale della NUCT - Scuola Internazionale di Cinema e Televisione di Roma
Il figlio della terra di Paolo Zucca

Premio Speciale della Universidad Politécnica de Valencia
E-olo di Aisha Gianna Müller

Premio Speciale dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - Facoltà di Lettere e Filosofia, Linguaggi dei Media
La formica e la cicala di Mitja Rabar

Premio Speciale dell'Università di Bologna - Corso di Laurea DAMS
La formica e la cicala di Mitja Rabar

Premio Speciale dell'Università Iuav di Venezia
La formica e la cicala di Mitja Rabar

Premio Speciale dell'Università "La Sapienza" di Roma - Facoltà di Scienze della Comunicazione
Enelgy Drink di Bruno Agostino, Alberto Buzio, Niccolò Maffei (BBN Group)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy