email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Belgio

Ritorno al futuro per Sam Garbarski

di 

Ritorno al futuro per Sam Garbarski

Le riprese di Quartier Lointain del regista belga Sam Garbarsky (Irina Palm [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sam Garbarski
intervista: Sébastien Delloye
scheda film
]
) sono in corso a Nantua, piccolo villaggio dell'Ain, cornice ideale per la ricostruzione storica prevista dalla trama del film. Thomas, padre di famiglia in crisi di mezza età, è catapultato nel passato mentre s'interroga sul futuro. Con sua sorpresa, ritrova il proprio padre, andato via di casa 40 anni prima. Pascal Grégory interpreta il personaggio ai giorni nostri, mentre il giovane Léo Marchand gli presta i suoi tratti nel 1967. I genitori sono impersonati da Jonathan Zaccaï e Alexandra Maria Lara.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Se la trama di questo film suona familiare è perché si tratta dell'adattamento di una serie manga culto dell'autore giapponese Jiro Tanigushi. Più che un adattamento, un'interpretazione, come specificano il regista e i suoi due co-sceneggiatori, Jérôme Tonnerre e Philippe Blasband. Nel progetto, le cui riprese sono cominciate a fine maggio in Lussemburgo, sono riposte molte aspettative. Non solo Tanigushi non è mai stato adattato fino ad oggi (tranne una versione di Al tempo di papà attualmente in lavorazione in Giappone), ma il fumetto, cui è stato assegnato il Premio per il miglior fumetto adattabile al cinema al Forum Internazionale del Cinema e della Letteratura di Monaco, è stato oggetto del desiderio di molti. Ma alla fine, è stata Entre Chien et Loup, la società bruxellese fondata da Diana Elbaum, ad avere la meglio presso Casterman e a prendere le redini di questa coproduzione europea.

Nel progetto sono impegnati anche Samsa (Lussemburgo), Pallas (Germania) e Archipel 35 (Francia). Wild Bunch gestisce le vendite internazionali e la distribuzione francese, mentre Dreamtouch, sorella minore di Entre Chien et Loup, si occuperà della distribuzione nel Benelux.

Il ciak finale è previsto per metà luglio e l'uscita del film, che ha ricevuto numerosi sostegni da parte delle istituzioni - tra cui quello del CCA, di Wallimage, della RTBF e di Eurimages, per un budget totale di 9 milioni di euro - è annunciata per febbraio 2010.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy