email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Regno Unito

High Point, sapore indiano

di 

Il rivenditore britannico High Point Media Group ha siglato un accordo con la compagnia indiana Pritish Nandy Communications (PNC) per vendere i suoi titoli in Europa e nel mondo. Il contratto sarà avviato con il nuovo film di PNC, Last Chance Mumbai, descritto come ‘l'altro lato della Mumbai di The Millionaire [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Danny Boyle
scheda film
]
’, diretto da Saeed Akhtar Mirza.

Dopo Naseem (1995), presentato alla Quinzaine des Réalizateurs a Cannes, Mirza si è dedicato all'insegnamento. Del suo ritorno dietro alla macchina da presa, Mirza ha detto: “Si parla della città — c'è una storia d'amore e ci sono le vicende di un emigrante, un ladro, un poliziotto. È un mosaico di storie meravigliose, tutte intrecciate. Ci sono la saggezza, l'umorismo, il nonsense, tutti insieme. È una visione olistica della città, della sua gente e delle loro vite”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

PNC è stata una delle prime compagnie indiane ad associarsi e ottenere lo status di Superetichetta. Tra i suoi film ci sono Hazaaron Khwaishein Aisi di Sudhir Mishra (selezionato a Berlino) e The Mystic Masseur di Ismail Merchant, prodotti insieme alla Merchant Ivory Productions.

Carey Fitzgerald di High Point ha dichiarato: “Attualmente l'India è un posto eccellente per fare film. Siamo felici di poter lavorare con una persona innovativa e dallo sguardo lungimirante come Pritish Nandy e non solo per il suo impeccabile elenco di film prodotti, ma anche per la sua visione del futuro del cinema indiano”.

Pritish Nandy di PNC ha aggiunto: “È bello poter congiungere le forze con Carey e portare il nostro cinema ad pubblico globale più ampio di quello che i film indiani possono attualmente raggiungere. Crediamo che l'esperienza e le capacità di High Point possano aiutarci a far crescere la nostra portata internazionale e il nuovo idioma di Bollywood”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy