email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

KARLOVY VARY 2009 Belgio

Crystal Globe a Angel at Sea

di 

Crystal Globe a Angel at Sea

Il 44° Karlovy Vary International Film Festival si è concluso venerdì, e una pioggia di premi è caduta sul cinema europeo.

Angel at Sea [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Frédéric Dumont ha ottenuto il Gran Premio. Ritratto commovente di un ragazzo che cresce con un padre maniaco-depressivo, il film è una co-produzione tra la belga Dragons Films e la canadese Palomar.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il regista tedesco Andreas Dresen ha ottenuto il riconoscimento al Miglior Regista per la commedia Whisky With Vodka [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andreas Dresen
scheda film
]
, su un attore anziano costretto a contendersi il lavoro con un nuovo sostituto. Il film è prodotto da Senator Film Produktion e Rommel Film, mentre The Match Factory si occupa delle vendite internazionali.

Paprika Steen ha portato a casa il Premio alla Miglior Attrice per il suo ruolo in Applause [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Martin Pieter Zandvliet
scheda film
]
, nel quale è un'attrice alcolista che tenta di riavere la custodia dei figli. Il debutto del danese Martin Zandvliet ha ricevuto anche il Premio Europa Cinemas Label. TrustNordisk si occupa delle vendite internazionali.

Olivier Gourmet ha vinto il Premio al Miglior Attore per Angel at Sea, riconoscimento condiviso con l'americano Paul Giamatti per Cold Souls. La giuria ha assegnato una Menzione Speciale a Filip Gabacz per il suo debutto nel polacco Piggies [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

Il premio principale del concorso East of the West è andato al russo Room and a Half, e la Menzione Speciale a Scratch [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, del polacco Michal Rosa.

Osadné dello slovacco Marko Skop ha ottenuto il Premio al Miglior Documentario.

Tra i riconoscimenti non statutari, l'Independent Camera Award al Miglior Film del Forum of Independents è andato a Eamon [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
dell'irlandese Margaret Corkery. Il lungometraggio serbo-croato di Vinko Bresan Will Not Stop There ha ricevuto il FIPRESCI.

Il 45° KVIFF si terrà dal 2 al 10 luglio 2010.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy