email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Ultimo ciak per Carlos, le prix du Chacal di Olivier Assayas

di 

Ultimo ciak per Carlos, le prix du Chacal di Olivier Assayas

Sono giunte al termine le 21 settimane di riprese del biopic sul terrorista di estrema sinistra e mercenario Ilich Ramirez Sanchez, alias Carlos detto anche Lo Sciacallo, diretto da Olivier Assayas (in competizione a Cannes con Les destinées sentimentales nel 2000, Demonlover [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nel 2002 e Clean - Quando il rock ti scorre nelle vene [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
nel 2004). Interpretata dal venezuelano Edgar Ramirez (Che - L'argentino [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Alexander Scheer, Nora von Waldstätten, Christoph Bach, Aljoscha Stadelmann e Julia Hummer, questa fiction tv di tre episodi da 90 minuti, che sarà trasmessa l'anno prossimo su Canal + e successivamente su Arte, diventerà anche un lungometraggio di due ore per il cinema.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Scritta da Olivier Assayas e da Dan Franck, la sceneggiatura di Carlos, le prix du Chacal racconta la vita di Carlos (attualmente detenuto in Francia e condannato all'ergastolo) tra il 1973 e il 1994. All'insegna della violenza e della manipolazione dei servizi segreti, la sua traiettoria è segnata dall'attentato al Drugstore Publicis a Parigi nel 1974, dalla presa in ostaggio di undici ministri dell'OPEC a Vienna nel 1975 e dai molteplici preparativi di attentati a sfondo geopolitico che coinvolsero il Fronte popolare per la liberazione della Palestina, l'Armata rossa giapponese, l'Iraq di Saddam Hussein, l’URSS, la Stasi della Germania dell'est, l'Ungheria, la Siria, il Libano, lo Yemen e infine il Sudan, dove Carlos fu arrestato.

Prodotto da Daniel Lecomte per Films en Stock, Carlos, le prix du Chacal beneficia di un budget di 14,6 M€, che comprende una coproduzione dei tedeschi Egoli Tossell Film, il sostegno di Canal + e di Arte France, e l'appoggio del fondo Medienboard Berlin-Brandenburg e del German Federal Film Fund (DFFF). Le riprese si sono svolte in Francia, Germania e Libano con Yorick Le Saux alla direzione della fotografia. Le vendite internazionali sono affidate a StudioCanal.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy