email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Regno Unito

Invasione britannica a Toronto

di 

Invasione britannica a Toronto

Circa 23 film inglesi saranno proposti al Toronto International Film Festival (10-19 settembre), e fra questi il vincitore del Premio della Giuria a Cannes Fish Tank [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrea Arnold
scheda film
]
, il film del gala d’apertura, Creation, e di chiusura, The Young Victoria [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

John Woodward, Direttore generale dello UK Film Council, ha dichiarato: “Toronto dimostra come l’industria britannica continui a produrre nuovi film di grande qualità che possono guadagnare un posto nel mercato internazionale. Il fatto che nove di essi siano stati finanziati con fondi pubblici mostra l’importanza degli investimenti per la realizzazione di film indipendenti in un clima economico sempre più duro”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra i film selezionati ci sono Bright Star [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Jane Campion, Bunny and the Bull [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Paul King, Dorian Gray [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Oliver Parker, Glorious 39 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Stephen Poliakoff, Harry Brown [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Daniel Barber, Jean Charles di Henrique Goldman, She, a Chinese [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Xiaolu Guo, Cracks [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jordan Scott (co-produzione con l’Irlanda), The Damned United [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Tom Harper, The Disappearance of Alice Creed [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di J Blakeson, An Education [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Lone Scherfig, The Unloved di Samantha Morton, The Boys are Back [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Scott Hicks (co-produzione con l’Australia), The Imaginarium of Doctor Parnassus [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Terry Gilliam (co-produzione con il Canada), London River [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Rachid Bouchareb (co-produzione con Francia e Algeria), Perrier’s Bounty di Ian FitzGibbon (co-produzione con l’Irlanda), Solomon Kane [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Michael J Bassett (co-produzione con Francia e Repubblica Ceca), Trash Humpers di Harmony Korine (co-produzione con gli USA), Turtle: The Incredible Journey di Nick Stringer (co-produzione con Austria e Germania) e Valhalla Rising [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nicolas Winding Refn
scheda film
]
di Nicolas Winding Refn (co-produzione con la Danimarca).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy