email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VENEZIA 2009 Mercato / Francia

11 candidati al Leone d'Oro sulle line-up francesi

di 

Le società francesi di vendite internazionali sbarcheranno in forze domani sul Lido per l'avvio della 66ma Mostra di Venezia, dove si occuperanno di 11 delle 23 opere in concorso. MK2 vende infatti Persécution [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del francese Patrice Chéreau, Les Films du Losange si occupa di 36 vues du Pic Saint Loup [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del connazionale Jacques Rivette, SND de La doppia ora [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Giuseppe Capotondi
scheda film
]
dell'italiano Giuseppe Capotondi, Celluloid Dreams di Lebanon dell'israeliano Samuel Maoz e Memento Films International di Between Two Worlds del cingalese Vimukthi Jayasundara.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Titoli che si aggiungono a quelli delle line-up Coproduction Office (Lourdes dell'austriaca Jessica Hausner, Women Without Men [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Shirin Neshat e Tetsuo the Bullet Man di Shinya Tsukamoto), Wild Bunch (White Material [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della francese Claire Denis e Mr. Nobody [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jaco Van Dormael
intervista: Jaco Van Dormael
scheda film
]
del belga Jaco van Dormael) e Films Distribution (Il grande sogno [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Michele Placido).

Molte altre società francesi di vendite saranno presenti a Venezia, come Pyramide, che si occupa della produzione egiziana Scheherazade, Tell Me a Story di Yousry Nasrallah (fuori concorso), mentre Umedia punterà sul lungometraggio brasiliano Insolação del duo Felipe Hirsch - Daniela Thomas, che sarà proiettato nella sezione Orizzonti.

Dal canto suo, Orly Films gestisce le vendite di Je suis heureux que ma mère soit vivante [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Claude e Nathan Miller, selezionato ai Venice Days, dove Doc & Film International conta due titoli (la coproduzione franco-algerina Harragas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Merzak Allouache e L’amore e basta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'italiano Stefano Consiglio), così come Rezo Films (Qu’un seul tienne et les autres suivront [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Qu'un seul tienne et les a…
scheda film
]
della francese Léa Fehner e The Blood and The Rain del colombiano Jorge Navas), mentre Nova Film International seguirà la coproduzione serbo-albanese Honeymoons [+leggi anche:
Intervista a Goran Paskaljevic, regist…
scheda film
]
di Goran Paskaljevic. Infine, alla Settimana della Critica, Wide venderà Domaine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del francese Patric Chiha e Memento rappresenterà Tehran [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell'iraniano Nader T. Homayoun.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy