email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MERCATO Italia

“The Business Street” a Roma riparte con Roberto Cicutto

di 

“The Business Street” a Roma riparte con Roberto Cicutto

Con il 15% di presenze in più rispetto al 2008, si apre giovedì 15, per chiudersi lunedì 19 ottobre, la quarta edizione del Mercato Internazionale del Film di Roma (The Business Street), nato all’interno del Festival Internazionale del Film di Roma.

Uno degli obiettivi centrali dell’edizione 2009, diretta da Roberto Cicutto con un budget di € 1.300.000, è quello di “porre le basi per la creazione di un grande e unico mercato europeo”, consolidando il legame con La Fabbrica dei Progetti (il mercato delle co-produzioni) che presenterà quest’anno ventisei proposte provenienti da tutto il mondo. In collaborazione con il Co-production Market di Berlino e con prestigiosi partner – Cinefondation-Cannes, Film London, 100autori, Atelier du Cinema Européen–, La Fabbrica dei Progetti potrebbe diventare culla di coproduzioni internazionali per opere di autori emergenti.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra le principali novità di quest’anno è in programma Italian Screenings, una maratona di due giorni (16 e 17 ottobre, presso il cinema Quattro Fontane) rivolta ai buyers internazionali, in cui verranno presentate venti anteprime cinematografiche italiane.

All’Hotel Majestic, giovedì 15, si terrà un workshop organizzato da ANICA e Istituto per il Commercio Estero, su Tax Shelter e Tax Credit.

A seguire l’Ancine, l’Agenzia Nazionale del cinema brasiliano, organizza Government support for the film industry in Brazil, un workshop dedicato alle diverse forme di sostegno governativo all’industria cinematografica.

Saranno i produttori dell’Argentina gli ospiti dei CRC (Capital Region for Cinema) Co-production Meetings, con il proposito di migliorare le opportunità delle coproduzioni internazionali.

Anche quest’anno, con tre appuntamenti, gli Stati Generali saranno ospiti del Festival: “La Promozione del Cinema Italiano”, “La rivoluzione del cinema digitale in sala”, “Il Cinema delle Regioni”, ed un convegno promosso da Media Consulting Group, Europe and the Middle East, sulle opportunità di cooperazione Paesi del Medio-Oriente.

Sabato 17 sarà una giornata quasi interamente dedicata all’Europa con diversi incontri promossi con Media ed Eurimages.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy