email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2010 Panorama

Plein Sud, un salto nel passato

di 

Plein Sud, un salto nel passato

Il terzo film del regista francese Sébastien Lifshitz, Plein Sud [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, porta avanti la sua ossessione per l’evanescenza della giovinezza e la fluidità della sessualità già esplorate nei precedenti Quasi niente e Wild Side. Il film è inserito nella sezione Panorama a Berlino.

Il pensoso protagonista Sam, interpretato da Yannick Renier, ha quasi trent’anni e un passato difficile, ma i giovani autostoppisti che carica nel suo viaggio dalla Francia alla Spagna sono tanto spensierati e belli da far dimenticare a Sam le dolorose ragioni del suo viaggio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il belga Renier (Les Chansons d'amour [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Proprietà privata [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) colpisce con la sua espressione pietrificata nel ruolo dell’inintelligibile Sam, che inizia a vivere davvero solo quando raggiunge la sua meta finale in Spagna: la madre (Nicole Garcia, in un cameo ugualmente impressionante). Per controbilanciare la cupezza del personaggio di Sam, Lifshitz riempie la sua cadente Ford con tre giovani spiriti liberi. Dopo la sua composta prova nel ruolo di suora in Lourdes [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jessica Hausner
scheda film
]
, la francese Léa Seydoux buca lo schermo nella parte della sexy Léa. Il fratello gay Matthieu (Théo Frillet) e lo sbandato Jérémie (Pierre Perrier), che rimorchia Léa al supermercato, completano il trio.

Sexy e solare ma con questioni cupe e irrisolte sullo sfondo, Plein Sud è in tutto un film di Lifshitz. Il lavoro degli attori è fondamentale nella creazione dell’atmosfera e nei cambiamenti d’umore, con la macchina da presa che segue da vicino i personaggi.

Il film è stato proposto in anteprima l’anno scorso in Francia da Ad Vitam, che lo ha anche prodotto, e a Berlino viene venduto da Films Distribution. Vari paesi (fra i quali il Benelux) hanno già siglato contratti.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.