email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Germania

Storie di "gravità" e di americani a Parigi

di 

Contro cinque titoli americani e una commedia turca distribuita da Kinostar, le novità europee sugli schermi tedeschi questa settimana sono poche, ma significative.

L'unico film di finzione tedesco in programmazione oggi, Gravity [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Maximilian Erlenwein, dovrebbe in effetti richiamare molti spettatori, data la presenza della star Jürgen Vogel in uno dei ruoli protagonisti. Il film è un'opera prima (e progetto di fine studi) sceneggiata dal suo giovane regista all'ultimo Festival Max Ophüls (dove ha vinto il premio più importante, quello della migliore sceneggiatura, e due premi all'interpretazione) e soprattutto per la sua storia intrigante.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Gravity racconta infatti l'impatto che ha su un impiegato di banca (Fabian Hinrichs) il suicidio, davanti ai suoi occhi, di un cliente deluso. L'uomo entra in società con il malvivente Vince Holland (Vogel) e si mette a svaligiare i suoi clienti più ricchi per dare ai poveri, scoprendo un lato oscuro di sé. Questo film, prodotto dalla società berlinese Frisbeefilms, è distribuito da Farbfilm.

Gli schermi tedeschi accolgono anche due documentari locali. Im Haus meines Vaters sind viele Wohnungen (lett. "nella casa di mio padre ci sono molte stanze") di Hajo Schomerus, prodotto a Düsseldorf da Busse & Halberschmidt, rappresenta il mosaico di comunità religiose "concorrenti" che convivono all'interno della Chiesa del San Sepolcro di Gerusalemme (distr. X Verleih). Zum dritten Pol di Andreas Nickel e Jürgen Czwienk (prod. Explorer Media), racconta invece le spedizioni sull'Himalaya di una coppia di alpinisti ebrei (arrivati in cima prima dei nazisti) Günter e Hettie Dyhrenfurth negli anni '30, poi del loro figlio Norman (distr. Movienet).

La lista dei nuovi film europei è completata da un altro film di finzione che potrebbe piacere molto al pubblico: From Paris With Love [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del francese Pierre Morel è un film d'azione in stile hollywoodiano interpretato da John Travolta, nei panni di un agente segreto senza scrupoli, e da Jonathan Rhys-Meyer, giovane diplomatico che fa fronte, con un improbabile partner, a una minaccia terroristica nella Ville lumière. Questa produzione di Luc Besson è distribuita in Germania da Universum.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy