email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Finlandia

Finnish Foundation supporta progetti internazionali

di 

Finnish Foundation supporta progetti internazionali

Nella sua ultima tornata di supporti alla produzione, il Finnish Film Foundation (FFF) ha assegnato un totale di 1.3 milioni di euro a cinque nuovi lungometraggi, fra i quali tre co-produzioni internazionali.

The Italian Key è il primo lungometraggio prodotto dal compositore Tuomas Kantelinen (Mother of Mine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), in collaborazione con lo statunitense Peter O. Almond. Basato su uno script dell’esordiente Roosa Toisonen, il film narra la storia di una ragazza 19enne che scopre l’amore e l’amicizia in un paesino italiano di montagna.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il cast include John Shea e Joeanna Sayler, il montaggio è di Paul Martin Smith (Star Wars: La minaccia fantasma). Dopo le riprese estive in Italia, sarà il turno dell’India e di Londra.

Joona Tena, regista della commedia sul calcio FC Venus [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, avvierà le riprese di Syvälle salattu [il titolo inglese non è ancora stato ufficializzato] per Matila Röhr Productions a giugno. Il thriller è la storia di Julia, impegnatissimo avvocato che arriva in una remota cittadina lacustre, e uscirà per Nordisk Film nell’autunno 2011.

Quest’estate, Anders Engström (Wallander) girerà le nuove avventure dell’investigatore privato Jussi Vares, Vares and the Good People. Solar Films, che ha già prodotto con successo vari film di Vares, si occuperà anche del nuovo progetto, nelle sale a luglio 2011.

I finlandesi Saara Saarela (Twisted Roots [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e Ilkka Järvilaturi (History is Made at Night), di stanza negli USA, saranno gli autori, rispettivamente, di un film francese ed uno americano. La Vénitienne di Saarela è un thriller con Thierry Frémont. La francese Jem Productions produce la pellicola per ARTE, con il finlandese Tuomas Sallinen. Le riprese si sono concluse a dicembre.

Kiss, His First è scritto, diretto e prodotto da Järvilaturi. Guei Lun Mei e Tony Leung sono i protagonisti della storia d’amore e vendetta ambientata a Shanghai. Il direttore della fotografia è Benoît Delhomme. Le riprese partiranno a giugno, e Cinema Mondo distribuirà il film ad ottobre 2011.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.