email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

Ad Vitam lancia Mammuth in 200 copie

di 

Sostenuto da una critica entusiasta e ammaliata dalla performance di Gérard Depardieu, Mammuth [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Gustave Kervern, Beno…
scheda film
]
del duo Gustave Kervern - Benoît Delépine, presentato in competizione all'ultima Berlinale, è lanciato oggi in 200 copie da Ad Vitam (leggi l'intervista ad Alexandra Henochsberg). Ricordiamo che la stessa società aveva distribuito Louise-Michel [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Benoît Delépine e Gustave…
intervista: Benoît Jaubert
scheda film
]
, il film precedente dei due registi, in 92 copie per un box-office finale di 450 000 entrate. Mammuth è stato prodotto da GMT Productions e No Money Productions per un piccolo budget di 2,50 M€, con una coproduzione di Arte France Cinéma e i pre-acquisti di Canal + e Ciné Cinéma.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il contrasto è evidente con un'altra uscita francese di questo mercoledì, la commedia Camping 2 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Fabien Onteniente con Franck Dubosc, Richard Anconina e Mathilde Seigner. Prodotto da Pulsar per un budget di 23,07 M€ (che include una coproduzione di TF1 Film Production), il film, il cui primo capitolo aveva totalizzato 5,48 milioni di entrate nel 2006, è lanciato da Pathé Distribution (anche coproduttore) in oltre 750 copie.

La stampa dà il suo sostegno anche alla coproduzione tedesco-francese La Comtesse [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Anna Maria Mühe
scheda film
]
di e con Julie Delpy al fianco della romena Anamaria Marinca e del tedesco Daniel Brühl, ammirato l'anno scorso al Panorama della Berlinale (leggi l'articolo) e distribuito da Bac Films in 93 copie; al documentario L'épine dans le cœur [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Michel Gondry (Mars Distribution) e alla coproduzione americano-britannica Kick-Ass di Matthew Vaughn (Metropolitan Filmexport).

Da segnalare inoltre l'arrivo nelle sale del raffinato Le Mariage à trois [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jacques Doillon (leggi l’articolo) con Pascal Greggory, Julie Depardieu e Louis Garrel (Alfama Films in 80 copie); di Dan et Aaron dello svizzero Igaal Niddam (Les Acacias) e di due coproduzioni francesi scoperte a Cannes: Independencia [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del filippino Raya Martin (Shellac) e Salamandra [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'argentino Pablo Agüero (Bodega Films).

Quanto al box-office, Les Aventures extraordinaires d'Adèle Blanc-Sec [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Luc Besson ha esordito bene con 522 000 entrate in cinque giorni (EuropaCorp Distribution in 636 copie), Heartbreakers [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
di Pascal Chaumeil ha raggiunto i 2,89 milioni di entrate in circa cinque settimane e Tout ce qui brille [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del duo Géraldine Nakache - Hervé Mimran ha superato la soglia di un milione di spettatori. A tutt'altro livello, Huit fois debout [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Xabi Molia ha fatto un buon debutto registrando la seconda media per copia della settimana e circa 31 000 entrate per 42 schermi (UFO Distribution).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy