email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Romania

Il TIFF svela i titoli in concorso

di 

Il TIFF svela i titoli in concorso

Il Transilvania International Film Festival ha annunciato le dodici opere prime o seconde del suo concorso. La nona edizione del più importante festival romeno, che si tiene a Cluj dal 28 maggio al 6 giugno, proporrà più di 200 titoli.

In particolare sono due titoli romeni – Medal Of Honor [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Calin Netzer e First of All, Felicia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Melissa de Raaf e Razvan R…
scheda film
]
di Razvan Radulescu e Melissa de Raaf – ad avere più possibilità di vincere il primo premio, il Transylvania Trophy, ma la competizione sarà forte tra i concorrenti, che provengono in gran parte dai paesi europei.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

L'unico “outsider” è Mundane History, della thailandese Anocha Suwichakornpong, che ha vinto un Tiger Award al festival di Rotterdam quest'anno. L'opera prima della Suwichakornpong racconta la relazione tra un uomo paralizzato e il suo infermiere.

Fat People [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Daniel Sánchez Arévalo
Intervista a Daniel Sánchez-Arévalo, r…
scheda film
]
, il secondo film di Daniel Sanchez Arevalo, che ha debuttato nel corso delle Giornate degli Autori a Venezia nel 2009, sarà l'intermezzo comico del festival. Il primo film del regista, DarkBlueAlmostBlack [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, ha vinto il premio del pubblico al TIFF nel 2007.

La Polonia ha buone possibilità di vincere con The Reverse [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Agata Buzek - attrice
intervista: Borys Lankosz
scheda film
]
, il primo film di Borys Lankosz, una tragicommedia su una zitella costretta a trovare un marito dalla madre e dalla nonna nella Varsavia degli anni cinquanta.

L'Olanda ha due film in concorso: Last Conversation di Noud Heerkens, un film caratterizzato da un'unica ripresa che parla dell'ultima conversazione tra una donna e il suo ex; e la co-produzione Olanda/Irlanda Nothing Personal [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Urszula Antoniak
intervista: Urszula Antoniak
scheda film
]
di Urszula Antoniak, che racconta di una donna olandese lascia tutto e scappa in Irlanda.

Il danese R, di Tobias Lindholm e Michael Noer, e A Rational Solution [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jörgen Bergmark
scheda film
]
di Jorgen Bergmark sono invece i due film scandinavi in concorso. In rappresentanza del Belgio Altiplano [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, di Peter Brosens e Jessica Woodworth, mentre The Restless [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Laurent Perreau e Devil's Town del regista serbo Vladimir Paskaljevic completano la lista.

La giuria del festival, che comprende l'attrice romena Monica Barladeanu (Francesca [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), Martin Blaney (Screen International), l'ex direttore del Sundance Film Festival Geoffrey Gilmore e Christine Dollhofer (direttore del Linz Film Festival) – annunceranno i premi il prossimo 5 giugno.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy