email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

Les mains en l'air: complotto di bambini contro un'espulsione

di 

Les mains en l'air: complotto di bambini contro un'espulsione

"Rischiamo di finire per pensare in termini inaccettabili, di entrare in un dibattito che è evidente che tra 50 o 60 anni sarà considerato di un'indegnità totale". Colto da "un sentimento d'impotenza dinanzi agli effetti della politica di espulsione degli immigrati clandestini", Romain Goupil ha deciso di abbordare questo soggetto attraverso l'infanzia con Les mains en l'air [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, distribuito oggi in 115 copie dal suo produttore Les Films du Losange.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con questo ottavo lungometraggio, interpretato da Valeria Bruni Tedeschi, Linda Doudaeva e Hippolyte Girardot, il regista di Mourir à trente ans (Caméra d’Or a Cannes nel 1982) firma un riuscito ritorno, dopo qualche anno di silenzio da Une pure coïncidence (Quinzaine des Réalisateurs nel 2002).

Commovente senza ostentazione, leggero e divertente a dispetto della sua tematica, Les mains en l'air è centrato su un gruppo di scolari parigini di CM2 (l'equivalente della quinta elementare italiana), nel 2009. Milana, di origine cecena, è amica di Blaise, Alice, Claudio, Ali e Youssef. Ma quest'ultimo, che non ha i documenti, viene espulso. Poi, la minaccia tocca a Milana: i bambini giurano allora di restare sempre insieme e organizzano un complotto per nasconderla. "Ciò che è stato fatto subire ai bambini in Francia nel primo decennio degli anni 2000 (…) mi permette di pormi una domanda: quanto tempo ci vuole per capire che quello che succede ora è semplicemente inammissibile?", sottolinea Romain Goupil.

Prodotto da Margaret Menegoz, Les mains en l'air è coprodotto da France 3 Cinéma, pre-acquistato da Canal + e Ciné Cinéma, sostenuto dall'anticipo sugli incassi del CNC e dalla regione Ile-de-France.

Altri quattro film francesi sbarcano nelle sale mercoledì: Nannerl, la soeur de Mozart [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di René Féret (leggi l’articolo - JML Distribution in 60 copie), Crime [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Vincent Ostria (Les Productions Aléatoires), la commedia Les meilleurs amis du monde [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Julien Rambaldi (Gaumont) e Les amours secrètes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Franck Phelizon (UPL Films Distribution).

Da segnalare anche l'uscita di The World is Big [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Stephan Komandarev. Coproduzione tra Bulgaria, Ungheria, Slovenia e Germania, questo film pluripremiato (a Tallin, Sofia, Varsavia, Zurigo, Bergen…) e pre-selezionato per l’Oscar 2010 del miglior film straniero, è distribuito da Epicentre Films.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.