email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

DISTRIBUZIONE Irlanda

Mornings sbarca in America

di 

Il dramma apocalittico di Conor Horgan, One Hundred Mornings [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, uscirà nelle sale americane. Dopo essersi assicurato un contratto di distribuzione, il film ha ottenuto il Premio Vortex Sci-fi and Fantasy al recente Rhode Island International Film Festival.

A luglio, il film aveva ricevuto il Premio WorkBook Project Discovery e quello alla Distribuzione, che facilitano l'uscita di sala di una settimana a Los Angeles, nel Downtown Independent Theater dal 16 settembre, insieme al totale supporto di social media, team di strada e media in generale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film era già stato un successo nel circuito festivaliero, e dopo l’anteprima allo Slamdance Film Festival, dove aveva ricevuto una Menzione Speciale della Giuria, era stato proiettato in Irlanda al Galway Film Fleadh e al Jameson Dublin International Film Festival. Il Direttore della fotografia Suzie Lavelle aveva anche vinto un IFTA per il suo lavoro nel film.

E ancora, la pellicola era stata selezionata al Seattle True Independent Film Festival, all’Indy Film Festival, a Indianapolis, al New York City International Film Festival e al Revelations Film Festival di Perth, e sarà proiettata al Portland Maine International Film Festival e al San Francisco Irish Film Festival nelle prossime settimane.

One Hundred Mornings è stato prodotto da Katie Holly per Blinder Films attraverso il Catalyst Project, schema a low-budget co-finanziato da Irish Film Board, BAI, TV3, Filmbase e Arts Council. Girato in venti giorni nella Contea di Wicklow, il film vede la partecipazione di Ciaran McMenamin (The Last Confession of Alexander Pearce), Alex Reid (The Descent [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Rory Keenan (Intermission) e Kelly Campbell (Bachelors Walk).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy