email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

“French Revolutions” a Londra

di 

“French Revolutions” a Londra

Venticinque lungometraggi prodotti o coprodotti dalla Francia figurano nel programma del Festival del film di Londra, cominciato mercoledì e che si terrà fino al 28 ottobre. I film francesi hanno registrato ottimi risultati sugli schermi britannici dall'inizio del 2010 (in particolare con Heartbreakers [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
la scorsa estate), e le tante opere in vetrina nella capitale inglese confermano la tendenza, in particolare con una sezione battezzata "French Revolutions", che conta 13 titoli in programma.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra questi, si distinguono l'attesissimo Les petits mouchoirs [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Guillaume Canet, che uscirà mercoledì prossimo nelle sale francesi, ma anche film scoperti quest'anno a Cannes (Copacabana [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Marc Fitoussi, Un poison violent [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Katell Quillévéré e Des filles en noir [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Jean-Paul Civeyrac), a Berlino (Mammuth [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Gustave Kervern, Beno…
scheda film
]
del duo Benoît Delépine - Gustave Kervern), a Venezia (Happy Few [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Antony Cordier e La belle endormie di Catherine Breillat) e a Locarno (Au fond des bois [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Benoît Jacquot e Memory Lane di Mikhaël Hers - leggi l’articolo). Nel menù di questo ampio panorama trans-generazionale, anche D’amour et d’eau fraîche [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Isabelle Czajka, Les mains en l’air [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Romain Goupil, Sans queue ni tête [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jeanne Labrune e Contre toi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Lola Doillon.

Il Grand Prix cannense, Uomini di Dio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Xavier Beauvois
scheda film
]
di Xavier Beauvois (attuale fenomeno del box office francese), sarà proposto in proiezione di Gala, così come diverse opere scoperte sulla Croisette e selezionate nella sezione Film on the Square: Carlos [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Olivier Assayas, La princesse de Montpensier [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Bertrand Tavernier, Un homme qui crie [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Mahamat-Saleh Haroun, Hors-la-loi [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Rachid Bouchareb, Film Socialisme [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Jean-Luc Godard e Benda Bilili ! [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del duo Florent de la Tullaye - Renaud Barret.

Undici registi accompagneranno i loro film nella capitale inglese, che presenta anche cinque coproduzioni francesi, tra cui la Palma d'Oro Lo zio Boonmee che si ricorda delle sue vite precedenti [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Miral [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Neds [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Puzzle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e Womb [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy