email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Regno Unito

Bristol ospita tre film iFeatures

di 

South West Screen, di stanza a Bristol, ha dato il via libera insieme ai suoi partner a tre lungometraggi, che saranno girati nella città nei prossimi sei mesi all’interno dello schema di cinema in digitale iFeatures.

iFeatures, supportato da BBC Films e dal Consiglio muncipale di Bristol, ha attratto da tutto il Regno Unito 550 proposte progettuali, scremate prima a dodici, poi a sei, e rimaste infine in tre dopo un processo di sviluppo di nove mesi. I consiglieri sono stati Simon Beaufoy (The Millionaire [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Danny Boyle
scheda film
]
), Jesse Armstrong (In the Loop), Justin Chadwick (L’altra donna del Re [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Paul Andrew Williams (Cherry Tree Lane [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) e il partner commerciale Matador Pictures.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Primo tra i progetti selezionati, che avranno un budget di 300.000 sterline ciascuno, è la ghost story The Dark Half di Alastair Siddons (Turn It Loose), per Bard Entertainments, col finanziamento di Film Agency for Wales.

Subito dopo sarà il turno della commedia romantica Eight Minutes Idle di Mark Simon Hewis e Sarah Cox, finanziata dallo UK Film Council.

Infine, sarà la volta del thriller politico Flying Blind di Kasia Klimkiewicz per Ignition Films. I tre progetti sono stati co-prodotti e co-finanziati da Matador Pictures.

BBC ha acquisito i diritti televisivi gratuiti delle tre pellicole, e ContentFilm International si occuperà delle vendite mondiali.

Il produttore esecutivo di iFeatures Chris Moll ha dichiarato: “Il fatto che siamo riusciti a mettere insieme finanziamenti significativi sia dal settore pubblico che da quello privato in un periodo di così grande incertezza, dimostra l’eccezionale qualità delle opere realizzate all’interno dello schema e l’impegno condiviso di South West Screen e dei partner coinvolti per lo sviluppo della nuova onda dei talenti cinematografici inglesi”.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.