email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Italia

Nuovi sceneggiatori al Solinas

di 

Giovani sceneggiatori crescono al Premio Solinas. Anche l’edizione 2002 ha sottolineato il valore di nuovi autori italiani di cinema che ispirano i primi passi della loro avventura artistica a quella di Franco Solinas. Lo scrittore sardo geniale e cocciuto, ricordato soprattutto per aver firmato grandi successi del cinema italiano e internazionale come La battaglia di Algeri e Kapò di Gillo Pontecorvo e L’Amerikano di Costa-Gravas.
La giuria di quest’anno, composta tra gli altri da Francesca Solinas, Francesco Bruni, Antonio Capuano, Ugo Gregoretti, Maurizio Nichetti, Andrea Occhipinti, Furio Scarpelli e Maurizio Zaccaro, ha assegnato il Premio Solinas 2002 del valore di 5mila euro al soggetto Un giorno perfetto per i pescecani bianchi di Angelo Carbone selezionato tra 426 soggetti cinematografici originali e inediti. Carbone ha ricevuto anche una delle tre borse di scrittura (ancora di 5mila euro) che la giuria ha assegnato anche a Vittorio Moroni per Una rivoluzione e ad Andrea Magnani per La lunga corsa. Il premio alla migliore sceneggiatura del valore di 10mila euro è andato a La lunga infanzia di Giovanni De Feo.
La giuria ha riservato, infine, due menzioni speciali ad altre due sceneggiature in concorso: A Mosca, a Mosca di Roberta Ronconi e Rita l’acrobata di Susanna Gentili e Gianni Cardillo..
L’edizione del Premio Solinas di quest’anno ha ricordato il ventennale dalla scomparsa del celebre sceneggiatore. I registi Costa-Gravas e Gillo Pontecorvo, nel documentario Franco Solinas scrittore di cinema ideato dalla figlia Francesca e realizzato da Marco Pontecorvo, si sono ritrovati per tre giorni sulle spiagge di Fregene e della Maddalena per ricordare l’amico, lo sceneggiatore, l’uomo di cinema.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy