email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

NORMATIVE Italia

Più tutela per i minori

di 

Pronto per il varo il codice di autoregolamentazione sui minori, elaborato dalla Commissione per il riassetto del sistema radiotelevisivo istituita dal Ministero delle Comunicazioni e presieduta da Adalberto Baldoni.
Il nuovo codice, già approvato dal Consiglio d’Amministrazione della Rai verrà presentato ufficialmente venerdì 29 novembre, dal ministro delle Telecomunicazioni Maurizio Gasparri.
Un codice di autoregolamentazione per i programmi televisivi esiste già (quello ‘Prodi’, risalente al 1997) ma non prevede alcuna sanzione. Il nuovo testo, invece, che non presume l'adozione di nuove leggi, potrà avere sanzioni per chi viola le regole, fino alla sospensione dei programmi o alla pubblicazione delle sanzioni sui mezzi d'informazione.
Inoltre, il nuovo codice di autoregolamentazione per la salvaguardia dei minori ha esteso la fascia da tutelare da quella dei quattordicenni a quella dei diciottenni.
Oltre la Rai, il testo interesserà Mediaset e le altre emittenti nazionali e locali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy