email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

DISTRIBUZIONE Francia

Il cinema dei ‘Pirates’

di 

- La società nata dalla volontà di tre produttori indipendenti, distribuisce Les baigneuses. Sugli schermi francesi da oggi

Debutta il 22 gennaio la grande avventura cinematografica della Pirates Distribution, con l’uscita in sala di Les baigneuses di Viviane Candas, prodotto dalla Gemini Films.
La nuova società di distribuzione è stata creata da tre produttori: Humbert Balsan (Ognons Picture) membro della giuria del prossimo Festival di Berlino e al quale si devono film come Intervento divino di Elia Suleiman; Paulo Branco (Gemini Films) e Gilles Sandoz (Maïa Films) che naviga sulle onde della suo successo produttivo Essere e Avere.
I tre soci entrano nel settore della distribuzione con la loro etichetta “Pirates”, nata nel 2001 come un gruppo di produzione informale creato per promuovere lungometraggi a piccolo budget (tra 500 mila e 1 milione di euro), evitando di fare appello a finanziamenti televisivi. Ogni progetto è prodotto al 60 per cento da una delle tre strutture, mentre le altre due coproducono nell’ordine del 20 per cento ciascuna. L’originale alleanza passa oggi alla tappa della distribuzione.
Insediata presso la Gemini Film, Pirates Distribution prevede di organizzare l’uscita di 3/4 film all’anno e di stringere stretti rapporti con le sale di Art et d’Essai. In programma per i prossimi mesi: Mimi di Claire Simon prodotto dalla Maïa Films e La vie nue di Dominique Boccarossa, prodotto dalla Ognons Films.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy