email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Spagna

Los Lunes Al Sol sbanca i Goya

di 

- Cinque premi al film di Fernando Leòn, tra cui miglior pellicola, regia e attore (Bardem). Deluso Almodòvar (soltanto un premio). E da tutti i protagonisti un fermo “no alla guerra”

Los Lunes Al Sol sbanca i Goya

E’ Los Lunes Al Sol [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Fernando Leòn il trionfatore della 17esima edizione dei Premios Goya, tenutasi lo scorso sabato a Madrid. Il film di Leòn si è aggiudicato i premi per il miglior film e la miglior regia, e quelli per il miglior attore rivelazione (José Angel Egido), per il miglior attore non protagonista (Luis Tosar) e, accolto da una ovazione del pubblico, quello per il miglior attore a Javier Bardem.
Non poche le sorprese, in una serata caratterizzata dalle spillette e dalle aperte dichiarazioni dei partecipanti contro la guerra all’Iraq. Tra queste la prima è il risultato “casalingo” di Parla con lei [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Almodòvar, candidato a sette tra i premi più importanti e fresco delle incoronazioni internazionali – buoni ultimi i Golden Globes, ma vincitore in patria solo del premio al veterano Alberto Iglesias per la colonna sonora. Deluso anche Emilio Martinez Lazaro, candidato per la sua commedia musicale El Otro Lado De La Cama (L’altro lato del letto) a ben sei premi, ma insignito solo di un riconoscimento al miglior suono.
Il premio alla miglior sceneggiatura originale è andato al regista Antonio Hernandez e allo sceneggiatore Enrique Braso, autori di En La Ciudad Sin Limites e quello al miglior regista esordiente a Julio Wallovitz e Roger Gual per il loro film a basso costo Smoking Room.
Sul versante femminile, la migliore interpretazione è stata giudicata quella di Mercedes Sampietro per Lugares comunes e la prova di Geraldine Chaplin nel film di Hernandez è risultata la migliore interpretazione non protagonista.
El Embrujo de Shangai (The Spell of Shangai) di Fernando Trueba ha vinto molti riconoscimenti tecnici, mentre il miglior film europeo è Il pianista [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Roman Polanski.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy