email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Francia

Una marea di anteprime a Les Arcs

di 

Cominciata sabato scorso, la seconda edizione del Festival del Cinema Europeo di Les Arcs è in pieno svolgimento nella stazione alpina. La selezione 2010 (leggi l’articolo) è stata completata da tre titoli in competizione (Essential Killing [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jerzy Skolimowski
scheda film
]
del polacco Jerzy Skolimowski, Three [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del tedesco Tom Tykwer e Tilva Ros [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del serbo Nicola Lezaic), dal documentario finlandese Steam of Life di Joonas Berghäll e Mika Hotakainen e da The Runway [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'irlandese Ian Power al Panorama, così come da diverse anteprime, tra cui La chance de ma vie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nicolas Cuche, Je suis un no man’s land di Thierry Jousse, Le quattro volte [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michelangelo Frammartino
intervista: Savina Neirotti
scheda film
]
dell'italiano Michelangelo Frammartino e Harry Brown [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del britannico Daniel Barber.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Al via da domani le Giornate DIRE (Distributori Indipendenti Riuniti Europei), che presentano fino a sabato 11 film in anteprima. Tra questi, Shahada [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del tedesco Burhan Qurbani (esce il 26 gennaio in Francia con Memento Films), La solitudine dei numeri primi [+leggi anche:
trailer
intervista: Luca Marinelli
scheda film
]
dell'italiano Saverio Costanzo (Le Pacte il 23 marzo), Morgen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del romeno Marian Crisan (Les Films du Losange il 2 febbraio), la coproduzione tedesco-francese Le Marchand de Sable del duo Jesper Moller - Sinem Sakagolu (Bac Films il 9 febbraio), Sound of Noise [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
degli svedesi Ola Simonsson e Johannes Stjarne Nilsson (Wild Bunch Distriution il 29 dicembre), Cirkus Columbia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Danis Tanovic
scheda film
]
del bosniaco Danis Tanovic (Happiness Distribution) e Le choix de Luna della sua connazionale Jasmila Zbanic (Diaphana il 9 febbraio).

Quattro produzioni francesi completano il menù: Coup d’éclat (già Fabienne) di José Alcala (leggi l’articolo - distribuzione Ad Vitam), Qui a envie d’être aimé? di Anne Giafferi (Haut et Court il 9 febbraio), il documentario Women are heroes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di JR (Rezo Films il 12 gennaio) e Jimmy Rivière di Teddy Lussi-Modeste (Pyramide Distribution il 16 marzo).

Tra gli altri eventi, il Festival di Les Arcs ha selezionato 20 progetti di 11 nazionalità per il suo Villaggio delle Coproduzioni (vedi la lista) e ha organizzato diverse conferenze: il modello Zentropa attraverso l'esempio del finanziamento di Melancholia di Lars von Trier (alla presenza di Peter Aalbæk Jensen e Marianne Slot), la distribuzione europea di Uomini di Dio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Xavier Beauvois
scheda film
]
di Xavier Beauvois (con rappresentanti di Artificial Eye, Non Stop End, MCF, Lumière e Mars Distribution) e la coproduzione europea de La solitudine dei numeri primi.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.