email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FINANZIAMENTI Europa

Fondo di prestito garantito per i produttori europei

Fondo di prestito garantito per i produttori europei

La Commissione Europea (CE) ha lanciato un fondo di prestito garantito con l’obiettivo di rendere l’accesso ai finanziamenti bancari più facile per i produttori. Il MEDIA Production Guarantee Fund da 8 milioni di euro sarà gestito dalla CE in tandem con due operatori di lunga esperienza nel settore, l’Istituto francese per il Finanziamento al Cinema e alle Industrie Culturali (IFCIC) e la Società spagnola di garanzia reciproca per il Settore Audiovisivo (Audiovisual SGR).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il Fondo Garantito di Produzione di MEDIA (MEDIA Production Guarantee Fund) sarà disponibile per il sostegno ai produttori cinematografici di tutta Europa. Il fondo aiuterà a coprire una parte del prestito in caso di mancato pagamento da parte di un produttore a causa di bancarotta.

Il fondo durerà fino a fine 2013. IFCIC e la controparte spagnola riceveranno un totale di 4 milioni di euro ciascuna, e la CE ha valutato che, grazie all’effetto di leva finanziaria del fondo, oltre 100 milioni di euro saranno resi disponibili per i prestiti ai produttori, molti dei quali piccole e medie imprese.

In caso di inadempienza, le banche potranno coprire fino al 55% del prestito effettuato attraverso IFCIC e fino al 50% attraverso Audiovisual SGR, con finanziamenti provenienti da risorse proprie o dal fondo.

Il finanziamento massimo disponibile è di 8 milioni, e i fondi non utilizzati torneranno nel budget europeo.

Possono fare richiesta i produttori cinematografici con sede in uno dei 32 paesi che prendono attualmente parte al Programma MEDIA: i 27 Stati membri dell’EU nell’Area Economica Europea (Norvegia, Islanda e Liechtenstein), Svizzera e Croazia.

Tutti i dettagli sul Fondo garantito di Produzione di MEDIA saranno presto disponibili sui siti web di IFCIC e Audiovisual SGR.

Il fondo è parte del Programma MEDIA, che contribuisce con 755 milioni di euro al supporto dell’industria cinematografica europea nel periodo 2007-2013. I finanziamenti aiuteranno a migliorare la distribuzione e la promozione di film europei e rafforzare la competitività del settore.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy