email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2011 Francia

Tomboy e Dernier étage gauche gauche al Panorama

di 

Tomboy e Dernier étage gauche gauche al Panorama

Rivelatasi nel 2007 al Certain Regard di Cannes con il suo primo lungometraggio, Naissance des pieuvres [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(vincitore lo stesso anno del premio Louis Delluc della migliore opera prima e nominato tre volte ai César 2008), Céline Sciamma (leggi l’intervista) parteciperà al Panorama della 61ma Berlinale (dal 10 al 20 febbraio 2011) con la sua opera seconda, Tomboy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Céline Sciamma
scheda film
]
(leggi l’articolo), che sarà presentata in prima mondiale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Interpretato da Zoé Heran, Malonn Raffin, Jeanne Disson, Sophie Cattani e Mathieu Demy, il film è prodotto da Hold Up Films, coprodotto da Arte France Cinéma, pre-acquistato da Canal + e sostenuto dalla regione Ile-de-France e la Sofica Arte Cofinova. Sarà lanciato il 20 aprile in Francia da Pyramide Distribution ed è venduto nel mondo da Films Distribution.

Il Panorama berlinese proporrà anche il primo lungometraggio di Angelo Cianci: Dernier étage gauche gauche [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Top Floor Left Wing - leggi la news) con Hippolyte Girardot, Mohamed Fellag, Aymen Saidi, Judith Henry e Michel Vuillermoz. Questa tragicommedia sociale è coprodotta dalla Francia (Tu vas voir e Kasso Inc.) e il Lussemburgo (Iris Productions) in collaborazione con Backup Films.

Sostenuto in coproduzione da Arte France Cinéma e Rhône-Alpes Cinéma, appoggiato da Eurimages, pre-acquistato da Canal + e Ciné Cinéma, il film è stato distribuito in Francia lo scorso 17 novembre da Memento Films, che guida anche le vendite internazionali.

Si segnalano inoltre, nel programma del Panorama, le coproduzioni minoritarie francesi Mothers [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Milcho Manchevski
scheda film
]
del macedone Milcho Manchevski (leggi l'articolo - coprodotto da Ciné-Sud Promotion con il sostegno del Fondo Sud gestito dal CNC e il ministero degli Esteri francese - vendite internazionali: Rendez-vous Pictures), También la lluvia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Icíar Bollaín
scheda film
]
della spagnola Icíar Bollaín (coprodotto da Mandarin e venduto da Wild Bunch) e Porno Melodrama del lituano Romualdas Zabarauskas.

Quanto ai documentari, nel menù del Panorama figura la produzione francese The Advocate For Fagdom di Angélique Bosio

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy