email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Regno Unito

Il cinema inglese alla conquista dell’America

di 

In piena stagione dei premi, e in attesa di BAFTA e Oscar, la scorsa settimana i film britannici hanno raccolto numerosi riconoscimenti negli Stati Uniti.

Al Sundance, il Premio al Regista World Cinema: Documentary è andato a Project Nim [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di James Marsh (Man on Wire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

Il Premio al Regista World Cinema: Dramatic è stato assegnato a Tyrannosaur [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, scritto e diretto da Paddy Considine. Il film ha vinto anche il Premio Speciale della Giuria World Cinema, il Dramatic e quello alle Migliori Performance degli attori Olivia Colman e Peter Mullan. Tyrannosaur è stato prodotto da Diarmid Scrimshaw per Warp X e Inflammable Films, con finanziamenti di UK Film Council (UKFC), Film4, Screen Yorkshire, Optimum Releasing, EM Media, Madman e NonStop Entertainment.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tanya Seghatchian, Responsabile del Film Fund dello UKFC, ha dichiarato: “Siamo incredibilmente orgogliosi di aver supportato questi due straordinari filmmaker che hanno portato sul grande schermo storie commoventi e profonde in Project Nim e Tyrannosaur. I due film hanno avuto un impatto fortissimo su pubblico e critica al Sundance”.

Al festival è stato premiato anche Senna, con la statuetta World Cinema Audience: Documentary a Asif Kapadia (The Warrior [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), e con il Premio della Giuria World Cinema: Documentary a Danfung Dennis per la co-produzione britannico-statunitense Hell and Back Again.

Tom Hooper ha portato a casa il Premio al Miglior Regista ai riconoscimenti della Directors Guild of America per Il discorso del Re [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Tom Hooper
scheda film
]
, mentre agli Screen Actors Guild (SAG) ha ottenuto le statuette al Miglior Cast e al Miglior Attore (Colin Firth). Christian Bale si è aggiudicato il Premio al Miglior Attore non Protagonista ai SAG per il suo ruolo in The Fighter.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy