email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2011 Mercato / Francia

Cresce l’offerta di Kinology

di 

Sette nuovi titoli sbarcano ufficialmente sulla line-up di Kinology, portando a 16 il numero di lungometraggi proposti dalla società francese di vendite internazionali all’European Film Market della Berlinale (dal 10 al 20 febbraio 2011).

La squadra di Grégoire Melin lancerà le prevendite di Vivre, c’est mieux que mourir (Living is Better Than Dying), la prossima commedia in pre-produzione di Pascal Chaumeil (Il truffacuori [+leggi anche:
trailer
making of
scheda film
]
) che ritroverà Romain Duris e Julie Ferrier, affiancati stavolta da Marion Cotillard. Il film racconterà le disavventure di un impiegato d’hotel che si spaccia per sceneggiatore e immagina un film i cui protagonisti hanno i tratti delle persone che incrocia nella realtà.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Kinolology ha annunciato anche diversi film in post-produzione: Días de gracia (Days of Grace) del messicano Everardo Gout (coprodotto dai francesi di ARP), la coproduzione franco-lussemburghese-belga De Force di Frank Henry (leggi l’articolo) con Isabelle Adjani ed Eric Cantona, Dubaï Flamingos di Delphine Kreuzer (articolo) con Vanessa Paradis e Sergi Lopez, e Chez Gino di Samuel Benchetrit con José García, Anna Mouglalis e Ben Gazzara.

Sbarcano inoltre sulla line-up di Kinology due progetti francesi in 3D: il documentario in pre-produzione Hurricane del duo Andy Byatt (La planète bleue) - Cyril Barbançon, e Mune di Alexandre Heboyan e Benoît Philippon (Onyx Films - in produzione).

Affari in vista pure per La nuit des enfants rois (The Prodigies) di Antoine Charreyron (articolo - produzione Fidélité films e Onyx Films) che sarà pronto in primavera, e per il progetto in pre-produzione Cosmopolis di David Cronenberg, tratto dall’omonimo romanzo di Don DeLillo e interpretato da Robert Pattinson (produzione Alfama Films e Prospero Pictures), ma anche per due film che usciranno a fine 2011: Upside Down di Juan Solanas con Jim Sturgess e Kirsten Dunst (Onyx Films), e L’ordre et la morale (Rebellion) di Mathieu Kassovitz.

In post-produzione, inoltre, il film fantastico spagnolo in lingua inglese Emergo di Carles Torrens su sceneggiatura di Rodrigo Cortés, e la commedia francese L’art d’aimer (The Art of Love) di Emmanuel Mouret con protagonista François Cluzet (produzione Moby Dick Films e Partizan).

Si segnala infine che Kinology proietterà al mercato Les yeux de sa mère (His Mother’s Eyes - articolo) di Thierry Klifa con Catherine Deneuve, Small World [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(articolo) di Bruno Chiche con Gérard Depardieu e Alexandra Maria Lara, Lullaby For Py [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Benoit Philippon e Rare Exports: A Christmas Tale di Jalmari Helander.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy