email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE SRB / DE / FR / SI / HR

Golubovi inizia a girare Circles

di 

Golubovi inizia a girare Circles

Il 16 febbraio, il celebre regista serbo Srdan Golubović (The Trap [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) ha iniziato le riprese del suo nuovo film drammatico Circles a Trebinje, in Bosnia-Erzegovina. Il progetto ha vinto il premio del miglior film emergente all’Atelier di Cannes 2010 ed è il primo film balcanico a ricevere il finanziamento del Grand Accord di Arte.

Il film è composto da tre storie parallele che nascono da un evento realmente accaduto nel 1993, durante la guerra in Bosnia, quando un soldato serbo (che nel film si chiama Marko) salva un musulmano (Haris) dall’aggressione di tre serbi e viene poi ucciso da questi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dieci anni dopo, in Bosnia, il padre di Marko sta ricostruendo una chiesa quando uno degli assassini del figlio si presenta in cerca di lavoro. A Belgrado, Serbia, un amico di Marko lavora come cardiochirurgo e si deve occupare di una vittima di un incidente automobilistico: il leader dei tre assassini. In Germania, Haris conduce una vita tranquilla con la sua famiglia, ma un giorno l’ex fidanzata di Marko, in fuga da un marito violento, si presenta da lui con il figlio in cerca di protezione.

Circles non è un film sulla guerra,” dice Jelena Mitrović, della società di produzione del film Baš Čelik. “È una storia contemporanea sulle conseguenze di un atto eroico e tratta i temi dell'umanità e del sacrificio nei confronti di un altro essere umano”.

Circles è scritto da Srđan Koljević e Melina Pota Koljević, ed è interpretato da Vuk Kostić (La vita è un miracolo), Nebojša Glogovac (The Trap), Aleksandar Berček (Cabaret Balkan) e Leon Lučev (Buick Riviera).

Il film, le cui riprese a Trebinje, Belgrado e Halle (Germania) dureranno nove settimane, ha un budget di 2,05 milioni di euro.

Questa coproduzione tra Baš Čelik (Serbia), Neue Mediopolis (Germania), La Cinefacture (Francia), Vertigo/E-motion Film (Slovenia) e Propeler Film (Croazia) ha ricevuto finanziamenti da Mitteldeutsche Medienförderung, Medienboard Berlin-Brandenburg, Fonds Sud Cinéma, Slovenian Film Fund e Croatian Audiovisual Centre.

Memento Films International gestisce le vendite internazionali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy