email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Regno Unito

F&ME annuncia una lunga lista di nuovi progetti

di 

La società londinese Film and Music Entertainment (F&ME) parteciperà a un gran numero di produzioni nel 2011. La prima è Snow White del regista tedesco Jacco Groen, un film sulla prostituzione nella città di Manila le cui riprese inizieranno il 2 aprile.

Il Comitato Nazionale Olandese per la Cooperazione Internazionale e lo Sviluppo Sostenibile e il Ministero degli Affari Esteri e del Lavoro finanziano il film insieme a Spring Film Foundation, Filmore, Wisenberg Fairtrade che stanno fornendo un budget di 1,5 milioni di euro, oltre a F&ME.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sempre previsto per il 2011, Goltzius and the Pelican Company, film biografico di Peter Greenaway sull’incisore tedesco Hendrick Goltzius, una coproduzione tra F&ME, l’olandese Kasander Film, la francese CDP e la croata MP Film che verrà girata in Croazia con un budget di 2,05 milioni di euro. Il film è finanziato anche dal Netherlands Film Fund, dal Rotterdam Film Fund, dal Centre National du Cinema (CNC) e da Eurimages.

Il primo ciak per Blind Watching di Andrzej Jakimowski, invece, verrà dato il 2 maggio a Lisbona. Il film ha un budget di 2,5 milioni di euro ed è una coproduzione tra F&ME, ZAiR (Varsavia), KMBO (Parigi) e Filmes do Tejo II Multimedia (Lisbona) ed è finanziato dal Polish Film Institute, dal CNC, dall’Instituto do Cinema e do Audiovisual (ICA), Canal + Cyfrowy Poland e Forum Film Distribution.

Il thriller erotico Cross My Mind della regista Antonia Bird, che aprirà il set il 23 maggio, è stato sviluppato con l’UK Film Council e il Netherlands Film Fund, con il supporto del fondo di sviluppo del Programma MEDIA . Altri finanziamenti, che alimentano il budget di 1,8 milioni di euro, provengono da Limelight, dal Rotterdam Film Fund, dal belga Motion Investment Group e dalla prevendita alla società di distribuzione nel Benelux Cinéart.

Il documentario a suon di rock Children of the Revolution di Julien Temple inizierà le riprese in settembre in Brasile, mentre per il thriller da 3,7 milioni di sterline di Gary Love, Needlepoint, prodotto con l’australiana Macgowan Films, si accenderanno presto le cineprese.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy