email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2003 Incontri

Cooperazione franco-tedesca

di 

- I Ministri della Cultura presenti ieri al festival, hanno sottolineato l’importanza di rinforzare la cooperazione cinematografica

Leggi lo Speciale Berlino 2003

Il ministro della cultura francese e il ministro tedesco, si sono incontrati il 10 febbraio a Berlino in occasione della 53a Berlinale. Tra i numerosi temi affrontati durante il loro colloquio Jean-Jacques Aillagon e Christina Weiss è stata sottolineata l’importanza di rinforzare la cooperazione cinematografica franco-tedesca. I due ministri hanno partecipato anche ad una sessione di lavoro organizzata dall’Accademia franco-tedesca dei cinema.
Fondata nel 1999 su iniziativa di Jacques Chirac e Gerhard Schröder, l’Accademia si occupa di incrementare i rapporti tra le industrie cinematografiche dei due rive del Reno, anche in ambito di formazione e produzione. Dalla sua creazione l’Accademia ha sostenuto 12 film.
Tra i partecipanti francesi alla sessione Jeanne Moreau, Daniel Toscan du Plantier, presidente di Unifrance e Alain Auclaire, direttore della Fémis, Scuola nazionale superiore dell’immagine e del suono. Presenti anche Margaret Menegoz (produttore di Les Films du Losange et présidente della commissione del Centro Nazionale di Cinematografia), Alain Rozanes (ADR Productions) e il direttore generale del Centro Nazionale della Cinematografia, David Kessler.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy