email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2011 Premi

Label Europa Cinemas a Breathing

di 

Label Europa Cinemas a Breathing

Il primo lungometraggio dell'austriaco Karl Markovics, Breathing [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(news), si è aggiudicato il Label Europa Cinemas, attribuito da una giuria di quattro esercenti al miglior film europeo della 43ma Quinzaine des réalisateurs del 64mo Festival di Cannes. Prodotto da EPO Filmproduktion, Breathing è venduto nel mondo da Films Distribution.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La giuria ha dichiarato: "Karl Markovics ha realizzato un lungometraggio molto forte. Questa storia di un giovane uomo che esce di prigione e impara a vivere la sua vita ha risonanze con numerosi titoli legati alla gioventù presentati quest'anno a Cannes: come diventare adulti, affrontare i genitori, la scuola, l'amore. Markovics mette l'accento più sulla storia che sull'estetica - anche se la fotografia è molto buona - una storia cupa ma positiva, piena di vita, sostenuta da ottimi attori. Speriamo vivamente che il Label aiuti il film a raggiungere il pubblico più ampio possibile".

Da segnalare, inoltre, il palmarès della Cinéfondation, che premia i film delle scuole di cinema: la giuria presieduta da Michel Gondry ha attribuito il primo premio a Der Brief di Doroteya Droumeva (dffb, Germania), il secondo premio a Drari di Kamal Lazraq (La fémis, Francia) e il terzo premio a Ya-Gan-Bi-Hang di Son Tae-gyum (Chung-Ang University, Corea del Sud).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy