email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Romania

No Return di Cohan trionfa a Cluj

di 

No Return di Cohan trionfa a Cluj

Il X Transylvania International Film Festival (TIFF) di Cluj (3-12 giugno) ha proposto un concorso internazionale di opere prime e seconde ed il concorso locale dei Romanian Days, vetrina di quattro giorni dedicata al nuovo cinema rumeno.

Nella sezione internazionale, la co-produzione argentino-spagnola No Return [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Miguel Cohan ha conquistato il Transylvania Trophy da 15.000 euro ed il Premio alla Migliore Sceneggiatura, scritta dal regista insieme alla moglie Ana.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

A Useful Life [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dello spagnolo Federico Veiroj ha portato a casa il Premio Speciale della Giuria, e quello al Miglior Regista è andato all'islandese Runar Runarsson per Volcano [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e al rumeno Constantin Popescu per Principles of Life [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Constantin Popescu
scheda film
]
.

La giuria FIPRESCI ha giudicato i film della sezione Wasted Youth, e premiato Tilva Ros [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del serbo Nikola Lezaic. Il film uscirà in Romania per Transilvania Film.

Il Premio al Miglior Attore è andato alla francese Elodie Bouchez per il suo ruolo in The Imperialists Are Still Alive! di Zeinna Durra, mentre la svedese Linda Wassberg ha ricevuto la statuetta alla Miglior Fotografia per She Monkeys [+leggi anche:
trailer
intervista: Lisa Aschan
scheda film
]
di Linda Aschan.

Il pubblico ha votato per Oxygen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del belga Hans Van Nuffel.

Nei Romanian Days, il Premio al Miglior Film è andato a Morgen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marian Crisan, e Outbound [+leggi anche:
trailer
intervista: Ana Ularu
scheda film
]
di Bogdan George Apetri ha ricevuto quello al Miglior Debutto.

Tra i corti rumeni, che in base al numero di membri dell'industria presenti si sono rivelati di maggiore successo di molti dei film in concorso, ha trionfato Bora Bora [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Bogdan Mirica.

A causa di motivi di salute, Michael York non ha potuto ricevere di persona il Premio alla Carriera per il Contributo al Cinema Europeo. Jacqueline Bisset ha ricevuto invece il Premio per il Contributo Speciale al Cinema Mondiale. All'affermato cineasta rumeno Lucian Pintilie è stata dedicata una retrospettiva. Il regista ha ottenuto anche l'Excellence Award.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy